BAKU – Il Fenerbahce di Abbondanza e Kim Yeon-Koung (oggi a riposo dopo il 2° set), l’Uralochka di coach Karpol ed il Dresda completano come da pronostico il lotto delle semifinaliste della Coppa CEV. Alle turche bastano 2 set, alle russe 3 mentre le tedesche si salvano ai vantaggi del golden set dopo aver vanificato la vittoria in trasferta dell’andata.

Challenge Round: Ritorno: Risultati e programma
(12 feb) Fenerbahce SK. ISTANBUL (TUR) – Agel PROSTEJOV (CZE) 3-0 (25-20, 25-17, 25-15) (andata: 3-0)
Top Scorer: Fé Garay 12, Kim Yeon-Koung 10, Havlickova 9, Bauer 7; Kossanyiova 11, K.Carter 10, Steenbergen 8, Borovinsek 6.

(11 feb) Azeryol BAKU (AZE) – Polski Cukier Fakro MUSZYNA 3-0 (25-21, 25-10, 25-19) (andata: 2-3)
Top Scorer e italiane Jones 15, Kozuch 15, Aliyeva 12, Vargas 8, Di Iulio 5; Plchotova 9, Jagielo 7, Kurnikowska 7.

(12 feb) DRESDNER SC (GER) – Khimik YUZHNY (UKR) 1-3 (21-25, 25-21, 18-25, 23-25) Golden Set: 18-16 (andata: 3-1)
Top Scorer: Schwabe 16, Perry 15, Pencova 15, Karg 13, Izquierdo 10; Harelik 21, Kodola 21, Trushkina 13, Chernukha 11.

(12 feb) Dinamo Romprest BUCURESTI (ROU) – Uralochka-NTMK EKATERINBURG (RUS) 3-2 (25-20, 24-26, 22-25, 25-21, 15-13) (andata: 0-3)
Top Scorer: Baciu 21, Ativi 17, Marcovici 15, Karakasheva 12; Zaryazhko 21, Chaplina 17, Safonova 17, Pasynkova 11.

In grassetto le qualificate

Gli abbinamenti delle semifinali
Fenerbahce SK. ISTANBUL (TUR) – Azeryol BAKU (AZE)
Uralochka-NTMK EKATERINBURG (RUS) – DRESDNER SC (GER)

Andata il 25-26 febbraio, ritorno il 1-2 marzo.

Nuova regola del Golden Set
Si gioca il Golden Set solo quando due squadre terminano gli incontri andata/ritorno con un uguale numero di punti (come in Serie A, vengono assegnati 3 punti per le vittorie 3-0 o 3-1, 2 punti per la vittoria al tie break ed 1 punto per la sconfitta al tie break).
Es. Se una squadra vince la gara di andata 3-0 o 3-1, per qualificarsi al turno successivo senza disputare il Golden Set dovrà vincere almeno 2 set nella gara di ritorno.