MODENA (g.t.) – Uno Skra Belchatow falloso al servizio (2 ace e 22 errori), ma ottimo in attacco (62% di squadra con Tuia al 65% e Wlazly al 64%) vince per 3-0 sul campo del Generali Haching (bene il giovane Hirsch col 61% in att.) ed ipoteca la qualificazione al Challenge Round.

CEV Cup M: Quarti: Andata: Risultati e programma
(15 gen) TV Ingersoll BÜHL – PAOK THESSALONIKI 3-0 (25-19, 25-16, 25-23)
Top Scorer: n.d., a seguire.

(15 gen) CVC GABROVO – Maliye Milli Piyango ANKARA 3-2 (25-23, 14-25, 25-23, 23-25, 15-13)
Top Scorer: Petkov 29, Minchev 18, Stoykov 11, Gaydarski 7; Gjorgiev 35, Popp 24, Vincic 7, Durmaz 6.

(14 gen) Arago de SETE – Guberniya NIZHNIY NOVGOROD 0-3 (23-25, 22-25, 12-25)
Top Scorer: T.Lamoise 13, Pupart 12, Bauer 7, Barais 5; N.Pavlov 22, Savin 17, Koulechov 7, Nikic 5.

(16 gen) Generali UNTERHACHING – PGE Skra BELCHATOW 0-3 (27-29, 29-31, 17-25)
Top Scorer: Hirsch 15, Bohme 11, Shumov 6, Schwarz 5; Wlazly 21, Tuia 14, Conte 10, Wrona 7, Plinski 5.

Nuova regola del Golden Set
Si gioca il Golden Set solo quando due squadre terminano gli incontri andata/ritorno con un uguale numero di punti (come in Serie A, vengono assegnati 3 punti per le vittorie 3-0 o 3-1, 2 punti per la vittoria al tie break ed 1 punto per la sconfitta al tie break).
Es. Se una squadra vince la gara di andata 3-0 o 3-1, per qualificarsi al turno successivo senza disputare il Golden Set dovrà vincere almeno 2 set nella gara di ritorno.

Gli abbinamenti del Challenge Round
PARIS Volley (FRA) vs. vincente TV Ingersoll BÜHL/PAOK THESSALONIKI
vincente CVC GABROVO/Maliye Milli Piyango ANKARA vs. Tomis CONSTANTA (ROU)
vincente Arago de SETE/Guberniya NIZHNIY NOVGOROD vs. Olympiacos PIRAEUS (GRE)
VfB FRIEDRICHSHAFEN (GER) vs. vincente Generali UNTERHACHING/PGE Skra BELCHATOW