Cev Cup: Novosibirsk-San Pietroburgo 3-1 nella semifinale di andata

CEV Cup: Semifinale: Andata (19 marzo)
Lokomotiv Novosibirsk – Zenit San Pietroburgo 3-1 (25-22, 25-23, 23-25, 25-22)
Lokomotiv Novosibirsk: Drzyzga 3, Ivovic 9, Shcherbinin 13, Bakun 11, Savin 19, Kurkaev 13, Martyniuk (L); Ermakov (L), Abaev 0, Kruglov 5, Kazachenkov 0. Non entrati: Tkachev, Lyzik, Rodichev. All: Konstantinov.
Zenit San Pietroburgo: Poroshin 0, Camejo 15, Philippov 10, Grozer 25, Divis 1, Iakovlev 8, Krivitchenko (L); Andreev (L), Kovalev 1, Ursov 4, Podrebinkin 1. Non entrati: Ashchev, Aleksey Safonov, Pozdniakov. All: Sammelvuo.

NOVOSIBIRSK – Nonostante le scarse probabilità che si disputi la sfida tra Modena-Galatasaray e poi l’eventuale finale si è comunque giocata quest’oggi (a porte chiuse) come da programma il match d’andata della semifinale di Coppa CEV tra le due formazioni russe del Lokomotiv Novosibirsk e dello Zenit San Pietroburgo.
Dopo una sfida equilibrata e molto combattuta che il San Pietroburgo ha provato raddrizzare inserendo Kovalev ed Ursov nel corso del 2° set (al posto di Poroshin e Divis) e poi anche Andreev (per Krivitchenko) dal 3° set, il Lokomotiv Novosibirsk si è aggiudicato i 3 punti vincendo il match 3-1 nonostante un vantaggio di 13-9 sprecato nel 3° set. Nella formazione vincitrice in evidenza Savin con 19 punti, il 53% di vinc. e il 33% di eff. in att., 1 muro e 2 ace.

Sostieni Volleyball.it