Cev Cup: Per Trento la seconda trasferta finlandese

TRENTO – CEV Cup di nuovo in primo piano nel calendario della Trentino Diatec: domani, 2 febbraio, a Sastamala, in Finlandia, la formazione gialloblù disputerà il match d’andata degli ottavi di finale del torneo, affrontando i padroni di casa del VaLePa. Fischio d’inizio programmato per le ore 17.30 italiane.

QUI TRENO – Archiviata l’esperienza in Del Monte Coppa Italia 2017 col secondo posto finale, Lanza e compagni si rituffano immediatamente in un’altra coppa, quella europea che sin qui li ha visti protagonisti solo in un turno precedente (i sedicesimi di finali) e con due nette vittorie per 3-0, ottenute sempre contro una compagine finlandese.
Nel secondo doppio impegno della manifestazione la Trentino Diatec tornerà infatti subito in Scandinavia per affrontare, dopo l’Hurrikaani Loimaa, l’altra squadra di maggior prestigio del paese. Il match contro il VaLePa Sastamala aprirà un periodo particolarmente intenso per la formazione di Angelo Lorenzetti, che a partire da giovedì e sino all’inizio dei play off scudetto ogni tre giorni disputerà una partita ufficiale, fra impegni di SuperLega e CEV Cup.
“Abbiamo avuto davvero poco tempo per recuperare le tante energie, soprattutto mentali, spese durante lo scorso weekend e per preparare l’appuntamento. Dovremo quindi porre molta attenzione a questa trasferta in Finlandia che, per tutta una serie di motivi, io considero più difficile della precedente – presenta così il match l’allenatore marchigiano Angelo Lorenzetti -. Rispetto all’Hurrikaani Loimaa, il VaLePa è una squadra più esperta, con una fase di cambiopalla maggiormente evoluta per merito di un palleggiatore come Esko, che vanta tanta esperienza internazionale. È quindi un impegno particolare, da affrontare con cautela e senza dimenticare come il confronto si articoli su due partite e non solo su quella che giocheremo domani sera”.

La Trentino Diatec si presenterà al match degli ottavi di finale senza particolari problemi di formazione.

SECONDA TRASFERTA DI SEMPRE IN FINLANDIA Domani Trentino Volley disputerà per la seconda volta nella sua storia una partita in Finlandia, nazione che, curiosamente, non aveva mai visitato nei suoi primi sedici anni di attività ed in cui invece torna oggi ad appena quattro settimane di distanza dalla precedente ed unica occasione: 5 gennaio 2017, vittoria per 3-0 a Loimaa nell’andata dei sedicesimi di finale. Complessivamente il Club di via Trener ha affrontato già cinquantaquattro trasferte europee (di cui undici solo in CEV Cup), cogliendo in ben quarantadue casi la vittoria. La gara a Sastamala sarà la 130. internazionale della storia gialloblù; bilancio: 108 vittorie, 21 sconfitte.

GLI AVVERSARI Il VaLePa di Sastamala, città del sud della Finlandia di circa 25.000 abitanti, situata nella regione della Pirkanmaa, ha confermato proprio nell’ultimo weekend di essere fra i club più rinomati ed importanti del paese. Fra sabato e domenica il Club biancorosso, che può vantare una lunga tradizione nel campionato finnico ed una quasi decennale militanza nelle coppe europee, si è infatti assicurata la vittoria della Coppa nazionale, superando in semifinale proprio l’Hurrikaani Loimaa per 3-2 ed in finale il Sampo per 3-1. Quella appena conquistata è stata la seconda Coppa di Finlandia della Società, fondato nel 1978, che fra le stagioni 2011/12 e 2013/14 aveva saputo assicurarsi anche due scudetti.
Grazie al terzo posto ottenuto in classifica nella scorsa Mestaruusliiga, partecipa in questa stagione per la quinta volta alla Coppa CEV; in archivio ci sono anche presenze in due Challenge Cup (2009 e 2014). Il risultato continentale di maggior spicco è l’accesso ai quarti di finale nella 2016 CEV Cup, dove venne eliminata solo al golden set dal Berlino di Serniotti, poi campione.
Nella rosa a disposizione dell’allenatore Sami Kurttila non mancano i nomi di rilievo o comunque di spessore internazionale: il palleggiatore è Esko (in Italia già a Padova, Montichiari e Modena), che gioca in diagonale a Sivula (altro ex Montichiari, Izmir e Berlino), mentre in banda trova spazio Kunnari (ex Olympiacos, Ankara e Cannes); al centro c’è posto anche per uno statunitense come Carmody e l’australiano Guymer. Nel campionato finlandese dopo venti giornate, si trova al secondo posto, con un punto di ritardo dallo stesso Hurrikaani Loimaa. Per arrivare a questo doppio turno ha eliminato i serbi del Nis ai trentaduesimi e i danesi del Gentofte nei sedicesimi. 

La rosa del VaLePa Sastamala: 1. Jacob Guymer (c), 2. Urpo Sivula (o), 3. Thomas Carmody (c), 4. Anssi Vesanen (c), 5. Timo Jokinen (s), 6. Joonas Oksala (c), 7. Mikko Esko (p), 8. Jesper Jylha (p), 9. Niko Karkkainen (s), 10. Jarmo Korhonen (l), 11. Peetu Makinen (s), 13. Olli Kunnari (s), 15. Jesus Danian (o). Allenatore Sami Kurttila.

GLI ARBITRI La gara sarà diretta da Mamdouh Baklouti, primo arbitro lussemburghese, e Sotirios Delikostidis, secondo arbitro di Salonicco (Grecia). Nessuno dei due vanta precedenti rispetto a Trentino Volley.

 

Sostieni Volleyball.it