Hanno Pevkur, candidato alla Presidenza Cev

TALLINN – Oggi Hanno Pevkur ha annunciato l’intenzione di candidarsi alla presidenza della Confederazione europea di pallavolo, la CEV.

Con anni di esperienza come giocatore, allenatore e presidente della sua Federazione Nazionale in Estonia, oltre a aver ricoperto il ruolo di Vice-Presidente CEV e un ruolo come membro del Consiglio Direttivo della FIVB, Pevkur concentrerà ora i suoi sforzi sul futuro della pallavolo europea: “Sono felice di annunciare che sarò candidato al ruolo di Presidente CEV. Sto proponendo il mio nome perché credo che la pallavolo europea abbia un potenziale inutilizzato e, seppur negli ultimi anni abbiamo fatto alcuni passi avanti, stiamo perdendo terreno rispetto ad altri sport e questo non può continuare. Credo che possiamo fare di più e che possiamo fare di meglio. È giunto il momento per la pallavolo europea di creare un nuovo futuro, con nuove ambizioni e nuovi standard. Il futuro è ora”

Hanno Pevkur, che ha ricoperto il ruolo di Ministro degli Affari Sociali in Estonia dal  2009 al 2012, Ministro della giustizia 2012-14 e Ministro degli interni 2014-16, vuole – nelle intenzioni – rinnovare la gestione di CEV: “I tempi stanno cambiando e la CEV deve modernizzarsi e adattarsi alla crescente domanda di chiarezza da tutte le parti, oltre a sfruttare le nuove opportunità che ci vengono incontro. Solo allora la CEV diventerà un partner attraente per governi, sponsor, fan e media; solo allora potremo accrescere la forza commerciale e la popolarità del nostro sport in tutta Europa”.

Hanno Pevkur si propone con un sito personale  http://www.hanno-pevkur.org/

Pevkur ha annunciato la sua candidatura a tutte le federazioni nazionali europee di pallavolo tramite questo video