Cev: Le decisioni del CdA sulle attività riservate alle Nazionali. Cancellate le European League

128

LUSSEMBURGO – Tra tagli e concessioni ai club e tagli e rivisitazioni per le manifestazioni nazionali la CEV si è dimostrata molto attenta a federazioni e club affiliati con la proposta di un vero e proprio piano Marshall per la palalvolo continentale.

A seguire quanto deciso in favore delle federazioni.

   

D. Volleyball – Squadra nazionale
12. Annullare la CEV European Golden and Silver League 2020.

13. Piano di emergenza per le qualificazioni CEV EuroVolley 2021 in programma dal 15 agosto al 6 settembre 2020:
a. Ultima scadenza per il rinvio delle partite di qualificazione: 1 luglio 2020;
b. Nel caso in cui un Federazione Nazionale non possa ospitare o viaggiare, è possibile trovare una soluzione specifiche;
c. Date alternative per le partite che devono essere rinviate: 1-17 gennaio 2021.

14. Per le qualificazioni dell’EuroVolley 2021 è stato deciso di applicare eccezionalmente gli stessi principi della Lega Europea:
a. Il 1° arbitro è neutrale, la CEV copre le spese per i viaggi internazionali e giornaliere (circa 800 € match, per un totale di € 110.400);
b. Il 2° arbitro è locale, con copertura delle spese di viaggio e diaria giornaliera a carico delle federazione Nazionale.
c. Il supervisore CEV è locale, con copertura delle spese di viaggio e diaria giornaliera a carico delle federazione Nazionale.
Risparmio complessivo per le Federazioni Nazionali di circa € 1.600 a partita, importo totale di ca. € 220.800.

15. Per le qualificazioni all’EuroVolley 2021 si è deciso di ridurre eccezionalmente il numero di telecamere per la produzione. Potenziali risparmi per le federazioni nazionali: ca. € 3.000 a partita, per un totale di 138 partite di € 414.000.

16. L’eventuale rinvio dell’EuroVolley 2021 saranno discussi con otto federazioni co organizzatori in linea con la decisione della FIVB sui calendario internazionale.
a. Olimpiadi (con quattro squadre europee per genere): dal 23 luglio all’8 agosto 2021;
b. Data provvisoria EuroVolley 2021 femminile: dal 19 agosto al 5 settembre 2021;
c. Data provvisoria EuroVolley 2021 maschile: dal 2 settembre al 19 settembre 2021.

17. Si è deciso di annullare la 3° fase di qualificazione del campionato europeo di pallavolo 2019/20 e qualificare tutti le rimanenti squadre per il round finale
a Femminile: 7 vincitori e 3 migliori secondi posti;
b. Maschile: 7 vincitori e 4 migliori secondi posti.

18. Si è deciso di rinviare i tornei di qualificazione del 2°round di U17/18 e U19/20 all’inizio dell’agosto 2020.
a. Termine ultimo per annullare questi tornei di qualificazione il 15 giugno 2020;
b. Nel caso in cui i tornei di qualificazione debbano essere annullati, i posti vacanti negli ultimi round vengono assegnati in base al rispettivo ranking europeo.

19. Si è deciso di sostenere finanziariamente in via eccezionale tutti i tornei di qualificazione di pallavolo della 2° fascia di età nel 2020 con € 2.000 per ogni squadra in viaggio e € 5.000 per ogni organizzazione, per un totale di € 264.000.

20. Si è deciso altresì di riprogrammare la fase finale dei campionati europei di pallavolo per fine agosto/settembre 2020:
U19 femminile: Montenegro
U18 maschile: Italia & Grecia
U19 femminile: Bosnia e Croazia 
U20 maschile: Rep.Ceca

a. Termine ultimo per annullare questi turni finali al più tardi: 15 luglio 2020;
b. Nel caso in cui un round finale debba essere annullato, i posti europei per i rispettivi campionati mondiali FIVB nel 2021 saranno assegnati in base alla rispettivo ranking europeo.

Sostieni Volleyball.it