Cev: Tutte rinviate a data da destinarsi le manifestazioni di maggio e giugno

328
Il presidente della Cev, Boricic alla conferenza stampa di presentazione della seconda annata di Superfinals a Berlino

LUSSEMBURGO – A seguito degli ultimi sviluppi, i membri del Consiglio di Amministrazione della CEV ha concordato di rinviare tutti gli eventi europei a data da destinarsi.

Questa decisione si applica alle seguenti competizioni:

• Coppe Europee (ovvero Champions League, CEV Cup e Challenge Cup)*
• Le qualificazioni dei tornei giovanili programmate a fine aprile e inizio maggio 2020.
• La fase 2 della Beach Volley Continental Cup prevista per la settimana dal 12 al 17 maggio 2020
• CEV Volleyball European Golden and Silver League 2020.

* Come precedentemente annunciato, l’unica eccezione a questa politica rimane la semifinale di Coppa CEV – Maschile tra le squadre russe di Zenit SAINT PETERSBURG e Lokomotiv NOVOSIBIRSK.

“Questa è stata una decisione difficile e dolorosa presa tenendo conto della salute e della sicurezza dei nostri giocatori, dirigenti e tifosi. Tuttavia, considerando la situazione generale in tutta Europa e mirando a fornire indicazioni chiare e consentire una pianificazione ragionevole per tutte le parti interessate, abbiamo dovuto prendere questa decisione ora. Monitoreremo ulteriormente la situazione e lavoreremo insieme a tutti i nostri stakeholder al fine di trovare soluzioni reciproche a seconda dell’ulteriore sviluppo della crisi”, afferma Aleksandar Boričić, presidente del CEV.

 

Sostieni Volleyball.it