MODENA (g.t.) – Altre 5 squadre si guadagnano l’accesso ai quarti di finale: avanza il Baki Baku di Calloni, Vercesi e Gaspari; eliminato il Le Cannet di Sangiuliano.

Ottavi di finale: Ritorno: Risultati e programma
(8 feb) Volley KÖNIZ (SVI) – VfB 91 SUHL (GER) 2-3 (17-25, 17-25, 25-19, 26-24, 12-15) Golden Set: 11-15 (andata: 3-2)
(8 feb) C.S.U. TARGU MURES (ROM) – Iller Bankasi ANKARA (TUR) 0-3 (23-25, 21-25, 21-25) (andata: 0-3)
(2 feb) ZOK RIJEKA (CRO) – Baki BAKU (AZE) 0-3 (17-25, 21-25, 18-25) (andata: 0-3)
(7 feb) Omichka OMSK (RUS) – VC WEERT (OLA) 3-0 (25-14, 25-20, 25-16)
(8 feb) LE CANNET VB (FRA) – VDK GENT Dames (BEL) 0-3 (20-25, 17-25, 20-25) (andata: 0-3)
(9 feb) VFM FRANCHES-MONTAGNES (SVI) – Impel Gwardia WROCLAW (POL) (andata: 0-3)
(8 feb) Vizura BEOGRAD (SRB) – Lokomotiv BAKU (AZE) 0-3 (18-25, 7-25, 19-25) (andata: 1-3)
(9 feb) Khimik YUZHNY (UKR) – Kralovo Pole BRNO (CZE) (andata: 2-3)

In grassetto le squadre qualificate

LA FORMULA – La Challenge Cup è divisa in Primo turno, Secondo turno, Sedicesimi di finale (dove entrano in gioco le formazioni eliminate nei 16mi di Coppa CEV), Ottavi, Quarti, Semifinali e Finali.
Tutti i turni sono composti da gara di andata e ritorno, comprese le Fasi Finali (non si gioca la Final Four) ed in caso di una vittoria per parte (non importa con quale punteggio) è previsto il golden set.