Challenge Cup F.: Il THY di Abbondanza, il Dresda e il Béziers completano il quadro delle semifinaliste

MODENA – Si sono definite quest’oggi le ultime 3 semifinaliste della Challenge Cup femminile.
La prima a passare il turno è stata il THY di Abbondanza che ovviamente non ha avuto problemi a liquidare con un altro 3-0 il modestissimo Asko Linz-Steg.
Più difficile invece è stato il compito del Dresda che però alla fine è riuscito a ribaltare l’1-3 dell’andata contro il Thira. L’ingresso della diagonale Apitz-Von Romer/Korhonen al posto delle partenti King/Kubura dal finale di 2° set ha dato nuova linfa alla squadra tedesca che ha controllato il terzo set, dominato il quarto e l’ha poi spuntata al golden set (15-13) dopo essere stata sotto 1-5, 4-7 e 11-12. Da segnalare i 20 punti (62% in att., 5 muri e 2 ace) della centrale classe 2001 Monique Strubbe.
Niente da fare invece per l’altra formazione tedesca: l’Aachen è stata sconfitta 3-0 dal Béziers anche al ritorno.

Quarti di finale: Ritorno: Risultati e programma
(4 mar) THY ISTANBUL (Tur) – Askö LINZ-STEG (Aut) 3-0 (25-13, 25-15, 25-16) (andata: 3-0)
Top Scorer: Kingdon-Rishel 11, Ercan 11, Havlickova Kocmanova 10, Aydinlar 7; Maros 7, Lott 7.
(4 mar) DRESDNER SC (Ger) – AO THIRAS Santorini (Gre) 3-1 (25-19, 19-25, 25-21, 25-12) Golden Set: 15-13 (andata: 1-3)
Top Scorer*: Strubbe 20, Stigrot 18, K. Rolfzen 17, Korhonen 12, Weitzel 8; Mendaro Leyva 20, Brinkmann 19, Merteki 8, Chatziefstratiadou 7.
*golden set incluso

(4 mar) BEZIERS VB (Fra) – Ladies in Black AACHEN (Ger) 3-0 (25-15, 25-22, 25-18) (andata: 3-0)
Top Scorer: Soto 13, M. Terrell 12, J. Johnson 9, Segovia 8; Storck 12, Agbortabi 12, Polder 7.
(3 mar) Olympiacos PIRAEUS (Gre) – Swietelsky BEKESCSABA (Hun) 2-3 (25-17, 25-17, 20-25, 21-25, 9-15) (andata: 3-1)

In grassetto le qualificate alle semifinali.

Sostieni Volleyball.it