Challenger Cup: Finale fra Cuba e la Slovenia di Giuliani

LUBIANA – Saranno Cuba e Slovenia a contendersi il pass per la VNL 2020, in sostituzione del retrocesso Portogallo.

Nella prima semifinale i caraibici l’hanno spuntata al tie-break contro la Turchia trovando nel 5° set i break decisivi con gli errori di Subasi (8-7) e Lagumdzija (9-7) ed il muro di Alonso (14-11) su Gulmezoglu.

Nella seconda semifinale la Slovenia di Giuliani ha faticato ad entrare in partita contro la Bielorussia (primo set perso, secondo vinto solo ai vantaggi e 3 punti di svantaggio in avvio di 3° set), ma dalla metà del 3° set ha ingranato la marcia giusta e vinto 3-1. Agli ospiti (sorprende Kuklinski con 20 punti e il 67% in att.) restano due rimpianti: l’indisponibilità di Miskevich (sostituito sull 0-0 del 1° set non s’è più svestito) e l’ace fortunoso (smorzato dal nastro) di Stern che ha chiuso il 2° set sul 27-25.

Semifinali (6 luglio)
Cuba – Turchia 3-2 (22-25, 25-23, 25-22, 20-25, 15-12)
Top Scorer: Herrera 26, Lopez 16, Yant 12, Concepcion 8, Alonso 8; A. Lagumdzija 20, Subasi 17, Gulmezoglu 17, Karasu 7, Ulu 7.

Slovenia – Bielorussia 3-1 (21-25, 27-25, 25-20, 25-18)
Top Scorer: T. Stern 18, T. Urnaut 12, Pajenk 11, Cebulj 10, Kozamernik 9; Kuklinski 20, Kudrashou 13, Radziuk 10, Busel 6, Shmat 6.

Finali (7 luglio)
ore 17.30 3°-4° posto: Turchia – Bielorussia
ore 20.30 1°-2° posto: Cuba – Slovenia

Sostieni Volleyball.it