Champions League: Conegliano, 2 set con il Fenerbahce per volare a Berlino…

SEMIFINALI – RITORNO
Martedì 9 aprile

Ore 18.00 Fenerbahce Opet Istanbul – Imoco Volley Conegliano
ARBITRI – Burkiewicz (Pol) e Isajlovic (Aut)
Diretta Streaming DAZN
Commento di Andrea Zorzi e Samuele Papi

ISTANBUL – Oggi a Istanbul alle 18.00 ora italiana, l’Imoco Volley si giocherà  nel match di ritorno della semifinale con il Fenerbahce l’ingresso alla SuperFinal di Champions League del 18 maggio a Berlino.

All’andata – martedì scorso – le Pantere hanno vinto al Palaverde per 3-0, quindi per qualificarsi alla squadra di Conegliano servono appena due set, quindi anche una sconfitta al tie break. In caso di successo del Fenerbahce per 3-1 o 3-0 invece si andrà direttamente al Golden Set che decreterà il passaggio del turno.

La squadra di coach Santarelli, dopo la vittoria di sabato nell’andata dei quarti di finale play off di Campionato per 3-0 a Cuneo, domenica ha raggiunto Istanbul al completo, e oggi sarà in campo per questo match decisivo nel cammino europeo.

Nell’altra semifinale mercoledì alle 20.30 a Novara l’Igor affronterà le campionesse in carica del Vakifbank, battute in gara1 per 3-0 in Turchia.

MEDIA – La partita verrà trasmessa in diretta dalle 18 su DAZN in streaming web (su abbonamento). – Attiva subito il tuo mese gratis

HANNO DETTO
 
Robin De Kruijf, centrale dell’Imoco Volley: “Siamo molto cariche per questa semifinale, è una gioia per me giocare queste partite dopo che negli ultimi due anni gli infortuni mi hanno lasciato fuori nei momenti più belli della stagione. Non ho mai vinto la Champions League, ci sono andata vicina tre anni fa e in questi anni con l’Imoco, mi piacerebbe provarci ancora, ma prima dobbiamo battere il Fenerbahce che è una squadra fortissima. Al Palaverde loro non hanno giocato molto bene, certamente daranno il tutto per tutto e sarà una battaglia. Noi dobbiamo pensare al nostro gioco e soprattutto riuscire come martedì scorso a divertirci in campo, quando ci divertiamo sul campo possiamo fare qualsiasi cosa. Ci proveremo anche nella sfida di ritorno.”

Coach Daniele Santarelli: “La squadra è stata molto brava a pensare a una partita alla volta, sabato a Cuneo siamo state concrete e decise, poi da domenica la massima concentrazione è tutta sulla sfida al Fener. La partita di andata ormai non conta, mi aspetto una grande prova da parte delle turche e considero ancora favorita la squadra avversaria, perché avrà voglia di riscatto e in più potrà contare sul fattore campo e sul calore dei suoi tifosi. Prepariamoci a una dura battaglia, c’è bisogno di giocare con il coltello tra i denti la miglior partita possibile per continuare a sognare la finale.”

 

 

 

Sostieni Volleyball.it