Mastrangelo e Ngapeth ok a Poitiers
STADE POITEVIN POITIERS – BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 0-3 (19-25, 15-25, 17-25) – il tabellino

POITIERS – Bella vittoria per i ragazzi di Flavio Gulinelli che chiudono in poco più di un’ora (71 minuti) il match di Champions League contro il Poitiers, portando a casa una vittoria preziosissima che, tra l’altro, vale anche il sorpasso nella classifica della Main Phase (ora le due formazioni sono appaiate in testa alla classifica con 6 punti, ma Cuneo ha a suo vantaggio il quoziente set).

CAMPIONI DI FRANCIA KO – Quello contro i campioni di Francia era un match fondamentale per i piemontesi che, dopo la sconfitta della seconda giornata, non possono più permettersi passi falsi per chiudere la Main Phase con un piazzamento utile.

CHE DOMINIO – Match completamente a senso unico, con Wijsmans e compagni che dominano incontrastati e i francesi assolutamente fuori partita e decisamente meno pericolosi di quanto ci si immaginava alla vigilia. I cuneesi sono estremamente precisi ed efficaci in tutti i fondamentali, dall’attacco, con tutti i martelli in grande spolvero, alla combinazione muro-difesa, che funziona molto bene e senza intoppi. Vero trascinatore del match un incontenibile capitan Wijsmans, sorprendentemente continuo e preciso (per lui 17 punti). La classifica dei migliori realizzatori vede nei primi tre posti tre cuneesi: dopo capitan Wijsmans, Vissotto (con 14) e Ngapeth (11).

CLASSIFICA POOL D – clicca qui