Champions League F.: Conegliano ad un passo dalla qualificazione. Oggi sfida al Kamnik

1490

NANTES – L’A.Carraro Imoco Conegliano cerca in Francia il passaggio ai quarti di finale della Champions League 2021. Le pantere di Daniele Santarelli, che a dicembre nella girone di andata al PalaVerde conquistarono tre vittorie per 3-0 (senza mai permettere alle avversarie di raggiungere quota 20 punti), affronteranno nuovamente tra oggi a giovedì le slovene del Calcit Volley Kamnik, le padrone di casa del Nantes VB e le turche del Fenerbahce Opet Istanbul per mantenere il primato nella Pool B e assicurarsi così la qualificazione tra le migliori otto formazioni d’Europa.

SYLLA LIBERO – Conegliano si presenta con qualche cerotto all’appuntamento. Sylla – alle prese con un problema alla spalla – è stata inserita nel referto pre gara con il ruolo di libero.

FACILE QUALIFICAZIONE? – Per la squadra di Santarelli la corsa alla qualificazione potrebbe essere cosa più facile del previsto. In virtù del percorso netto nella prima fase (3 vittorie nette, 9 set vinti, 0 persi contro le 2 vittorie del Fenerbahce con 6 set vinti e ben 4 persi) a Egonu e compagne per strappare la certezza del 1° posto della Pool B basterebbe vincere le prime due sfide contro le slovene del Calcit Volley Kamnik (oggi, ore 20, diretta Sky Sport Arena) e con il VB Nantes per 3-0.

LE “SALUTE” DELLE QUATTRO PROTAGONISTE

  • Fenerbahce Opet Instanbul: La formazione turca viene da 7 vittorie consecutive in manifestazioni nazionali, 6 di campionato, 1 di Coppa di Turchia nella fase a gironi (Pool C) che le è valsa la qualificazione ai Quarti contro il Kuzey Boru Genclik. In campionato il Fenerbahce è secondo in classifica a -4 punti dal Vakifbank Istanbul. Nelle ultime due gare ha superato Galatasaray e Eczacibasi.
  • VB Nantes: La formazione francese che organizza la fase di ritorno della Pool B nelle ultime cinque gare nella Ligue A nazionale ha raccolto 2 sole vittorie, entrambe in trasferta a Cannes e Mougins (penultima in classifica). Sconfitte casalinghe con Mulhouse (capolista) e Le Cannet, oltre che in trasferta a Parigi.  Terza in campionato alle spalle del Mulhouse e del Beziers.
  • Calcit Kamnik: Nel campionato nazionale l’ex formazione di Martina Guiggi è reduce da sette vittorie consecutive. Le ultime sconfitte, in assoluto, sono quelle del girone di Conegliano di Champions League, con un 1-3 con il Fenerbahce che può risultare ago della bilancia nella corsa al 1° posto della Pool e qualificazione diretta. In Slovenia il Calcit è al primo posto nel campionato nazionale con 43 punti  in15 gare (14 vinte, 1 sconfitta, 44 set vinti, 5 persi).   
  • Imoco Conegliano: 42 gare vinte consecutive, ultimo ko datato 12 dicembre 2019 quando la squadra andò a Perugia con le sole riserve per far rifiatare le titolari di rientro dal Mondiale per Club in Cina. Prima in campionato con 57 punti, 19 vittorie, 0 sconfitte, 57 set vinti, solo 6 persi, ha già vinto la Supercoppa. E’ prima nella Pool B di Champions.

POOL B
IL PROGRAMMA DELLE GARE DI RITORNO
Martedì 26 gennaio

ore 18.00: Fenerbahce Opet Istanbul – VB Nantes 
ore 20.30: Calcit Volley Kamnik – A.Carraro Imoco Conegliano (diretta Sky Sport Arena)
Mercoledì 27 gennaio
ore 18.00 Fenerbahce Opet Istanbul –  Calcit Volley Kamnik 
ore 20.30: VB Nantes – A.Carraro Imoco Conegliano 
Giovedì 28 gennaio
ore 18.00: VB Nantes – Calcit Volley Kamnik 
ore 20.30: A.Carraro Imoco Conegliano – Fenerbahce Opet Istanbul 

CLASSIFICA
A. Carraro Imoco Conegliano 9 punti (3 vinte/0 perse; set  9-0)
Fenerbahce Opet Istanbul  (TUR) 6 punti (2/1; set 6-4)
VB Nantes (FRA) 3 punti (1-2; set 3-6)
Calcit Volley Kamnik (SLO) 0 (0-3; set 1-9).

 

Sostieni Volleyball.it