Champions League F.: Novava sfida il Fenerbahce, mercoledì il derby Scandicci-Conegliano

Busto Arsizio completa il quadro delle italiane giovedì con la sfida casalinga all'Eczacibasi

796

MODENA – Entra nel vivo la Champions League femminile. Da martedì 23 febbraio si disputano le gare di andata dei quarti di finale della più importante manifestazione continentale con quattro squadre italiane all’inseguimento dello scettro europeo. E la prima a scendere in campo sarà proprio la detentrice dell’ultimo trofeo assegnato, l’Igor Gorgonzola Novara. Le azzurre di Stefano Lavarini, domani, martedì alle ore 15.00, faranno visita al Fenerbahce Opet Istanbul, formazione assai temibile che nelle Pool eliminatorie si è dovuta inchinare due volte alle pantere dell’A.Carraro Imoco.
Chirichella e compagne fronteggeranno le ragazze di Zoran Terzic al Burhan Felek Voleybol Salonu della capitale turca con l’obiettivo di prendere un vantaggio in vista della gara di ritorno. Così come le piemontesi, anche il Fenerbahce è reduce dallo scontro al vertice in Campionato, perso nettamente contro il VakifBank. La statunitense Robinson, le bocche da fuoco Mihajlovic e Vargas e la palleggiatrice Naz le principali armi a disposizione delle gialloblù.

“Non vediamo l’ora di scendere in campo per questa doppia sfida con il Fenerbahce – spiega la capitana azzurra Cristina Chirichella –. Siamo perfettamente consapevoli di avere a che fare con una delle squadre più forti al mondo, ma al tempo stesso siamo consapevoli del nostro valore e fiduciose di poterci giocare le nostre “carte” per ottenere la qualificazione alle semifinali. Ci aspettiamo due grandi battaglie e dovremo dare il meglio: solo mettendo in campo la giusta continuità e una pallavolo di alto livello, potremo ottenere la qualificazione”.

Mercoledì sarà la volta del derby italiano tra Savino Del Bene Scandicci e A.Carraro Imoco Volley Conegliano. Nei tre precedenti stagionali – semifinale di Supercoppa e le due gare di Regular Season – le gialloblù di Daniele Santarelli non hanno concesso nulla alle avversarie, ma il terreno europeo rimette tutto in discussione. Sulla panchina delle toscane, peraltro, siede Massimo Barbolini, che di Champions League ne ha già messe in bacheca quattro con quattro formazioni diverse.

Giovedì, infine, toccherà alla Unet E-Work Busto Arsizio, nell’impegno interno contro l’Eczacibasi VitrA Istanbul. La formazione di Marco Aurelio Motta, terza in classifica nel Campionato turco, può contare, tra le altre, sull’opposta della nazionale serba Boskovic e sulla giovane stella statunitense Thompson. Nessun timore reverenziale per le farfalle di Marco Musso, che arrivano al prestigioso appuntamento con grande consapevolezza nei propri mezzi.
L’ultimo quarto di finale vede contrapporsi il Grupa Azoty Chemik Police e il VakifBank Istanbul di Giovanni Guidetti.

PROGRAMMA QUARTI ANDATA
Martedì 23 febbraio, ore 15.00
Fenerbahce Opet Istanbul (TUR) – Igor Gorgonzola Novara
(diretta Rai Sport HD, Sky Sport Uno e Sky Sport Arena)

Mercoledì 24 febbraio, ore 17.30
Savino Del Bene Scandicci – A.Carraro Imoco Conegliano  (diretta Sky Sport Uno)

Giovedì 25 febbraio, ore 18.00
Unet E-Work Busto Arsizio – Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR)  (diretta Sky Sport Arena)
Grupa Azoty Chemik Police (POL) – Vakifbank Istanbul (TUR) (diretta Youtube anche su volleyball.it)

Sostieni Volleyball.it