Champions League: Il Fakel di Placì rimonta Berlino dallo 0-2. Tutto facile per lo ZAKSA di Parodi

MODENA – Nelle prime 2 partite della 4° giornata della fase a gironi della Champions League maschile vittorie per ZAKSA Kedzierzyn-Kozle e Fakel Novy Urengoy.

Pool Ela classifica
ZAKSA Kedzierzyn-Kozle – Knack Roeselare 3-0 (25-19, 25-18, 25-20) – il tabellino
Nonostante le assenze del lungodegente Kaczmarek e di Wisniewski ed il turno di riposo concesso a Sliwka lo ZAKSA Kedzierzyn-Kozle di Parodi (oggi titolare) bissa agevolmente il 3-0 dell’andata ai danni del Knack Roeselare. Belgi in partita solo in avvio di 2° set (4-8), ma lo ZAKSA recupera prontamente (11-10).

Pool Bla classifica
Berlin Recycling Volleys – Fakel Novy Urengoy 2-3 (25-21, 25-15, 20-25, 22-25, 10-15) – il tabellino
Pur senza Antikpin (ancora non a referto per problemi alla spalla) e con l’acciaccato Kliuka in panchina il Fakel di Placì riesce ad espugnare il campo del Berlin Recycling Volleys nonostante l’inziale svantaggio di 2 set. I tedeschi dominano in attacco nei primi 2 set (63% a 36% e 67% a 31%), ma dal 3° set Patch cala di rendimento mentre i russi prendono le misure a muro (5 vincenti sia nel 3° che nel 4°) e così Bogdan (MVP) e Volkov guidano la rimonta.

Sostieni Volleyball.it