Champions League: La Cev “sospende” la sfida Perugia-Fakel

PERUGIA – Oggi non è giornata di vigilia di Champions League in quel di Perugia.

La sfida di ritorno di Champions League dei quarti di finale contro il Fakel Novi Urengoy infatti domani non si giocherà. La squadra russa ha deciso di restare a Novy Urengoy nonostante la Cev abbia respinto la domanda di giocare in campo neutro presentata dal sodalizio russo.

La formazione di Novy Urengoy teme la messa in quarantena al rientro in Russia, a pochi fgiorni dal via dei play off scudetto.

La Cev ha così deciso per la “sospensione” del match in attesa di un soluzione. 

Sostieni Volleyball.it