Champions League: La Germania propone Berlino (1°) e Friedrichshafen (3° in classifica)

352
Friedrichshafen torna in Champions

GERMANIA – La Bundesliga ha rimescolato le carte. In Champions League ha infatti designato la prima e la terza classificata nella classifica di Bundesliga congelata per lo stop dovuto al coronavirus.

Una scelta che quindi ricade sul Berlino, primo in graduatoria con 55 punti (20 giocate, 20 vinte) e sul Vfb Friedrichshafen terzo con 44 punti (14 vinte –  6 perse, q.set: 1,724) a discapito dell’United Volleys Frankfurt secondo a 44 punti (14 vinte – 6 perse. q.set: 1,759).

Originariamente la scelta per i due posti nel massimo trofeo continentale doveva ricadere sulle squadre finaliste nei play off, il metodo usato dopo l’annullamento del campionato è stato quindi quello di una valutazione media ponderata delle ultime tre stagioni della Bundesliga con il metodo di calcolo utilizzato dalla CEV per i ranking delle coppe europee, sempre su base triennale.

Non d’accordo con la scelta della Bundesliga il Francoforte non prenderà parte alla Challenge Cup, il successivo slot a disposizione del movimento tedesco n Europa.  

Il tema è vivo anche in Italia dove Perugia ha recentemente fatto ricorso al CONI per il terzo posto italiano che gli equivale una collocazione in quarta fascia in Champions League. 

 

Sostieni Volleyball.it