Champions League: Le altre partite del mercoledì. Mosca ed Halkbank ko in casa

Lo ZAKSA di De Giorgi vince anche a Mosca, mentre il team di Kovac cede contro il Knack. Il successo del Noliko sull'Istanbul BBSK completa il 2-0 del Belgio sulla Turchia.

809
1-3 fra Dinamo Mosca e ZAKSA

MODENA – Breve panoramica sulle altre 6 partite di Champions League maschile giocate mercoledì.

Pool Ala classifica
Dinamo Mosca – ZAKSA Kedzierzyn-Kozle 1-3 (23-25, 21-25, 30-28, 20-25) – il tabellino
I festeggiamenti per la vittoria della Coppa di Polonia non distraggono lo Zaksa di De Giorgi che espugna Mosca e chiude in testa la fase di andata della Pool A. A fare la differenza per gli ospiti ci sono un maggiore utilizzo dei centrali (decisivi anche al servizio con 3 ace a testa), la bella prestazione di Deroo (dall’altro bene Berezhko) e l’ottimo ingresso nel finale di Witczak al posto di un Konarski un po’ in affanno. Marichev offre una maglia da titolare e sullo 0-2 prova a rivitalizzare i suoi con Ilinykh al posto dello spento Markin, ma arriva un’altra sconfitta dopo quella in campionato contro Belgorod.

Noliko Maaseik – Istanbul BBSK 3-2 (25-22, 25-21, 17-25, 21-25, 15-11) – il tabellino
Dopo lo stop in semifinale nella Coppa di Turchia altro flop per l’Istanbul BBSK a trazione francese che resta a secco di vittorie in Champions League ed è quasi eliminato. Il Noliko sorprende l’Istanbul in avvio poi gli ingressi di Maréchal ed Hayirli per Cin e Le Goff valgono la rimonta, ma nel tie-break gli ospiti incassano un break di 5 punti sul 7-7 ed il top scorer Rychlicki (positivo 51% in att. per il giovane opposto lussemburghese di origini polacche) chiude i giochi. Fra i turchi brilla il centrale Matic con 18 punti, il 50% in att., 5 muri e 1 ace.

Pool Bla classifica
Dukla Liberec – Berlin Recycling Volley 0-3 (18-25, 23-25, 16-25) – il tabellino
Il Berlino di Serniotti riscatta la sconfitta a sorpresa subita in campionato dal Luneburgo e sale a quota 7 punti imponendosi col massimo scarto contro il Liberec che non schiera l’opposto titolare Patucha. L’unico a chiudere il match in doppia cifra è il centrale Vigrass con 12 punti, l’88% in att., 1 muro e 4 ace.

Pool Cla classifica
Parigi – Arkas Izmir 1-3 (20-25, 17-25, 25-15, 22-25) – il tabellino
Pur senza il palleggiatore titolare Sanders (sostituito dal giovane Kaya) l’Arkas Izmir fa bottino pieno a Parigi dominando il match a muro: 20 a 3 il conto finale, 9 per Capkinoglu.

VFB Friedrichshafen – Zenit Kazan 1-3 (13-25, 25-23, 13-25, 21-25) – il tabellino
I campioni d’Europa si lasciano sfuggire il secondo set e partono male nel quarto (sotto 8-4), ma trascinati dai 21 punti di Mihaylov e dai 20 di Leon (71% in att.!) portano a casa i 3 punti.

Pool Ela classifica
Halkbank Ankara – Knack Roeselare 1-3 (24-26, 19-25, 26-24, 23-25) – il tabellino
Dopo la sconfitta nella finale della coppa di Turchia l’Halkbank dei naturalizzati italiani Miljkovic e Kooy incassa un altro pesante ko venendo sorprendentemente battuta in casa dal Knack Roeselare. La formazione di Kovac sbaglia troppo (36 errori punto contro i soli 13 degli avversari) ed i belgi ne approfittano.

Sostieni Volleyball.it