Champions League: Le sconfitte di Kazan e Varsavia valgono la qualificazione di Perugia e Civitanova

MODENA – Le sconfitte di Zanit Kazan di Ngapeth e del Varsavia di Anastasi valgono la qualificazione ai Quarti di finale di Perugia e Civitanova.

La Sir Safety Perugia (12 punti) è certa del 1° posto della Pool D. Varsavia segue con 6 punti e una sola gara da giocate.

La Cucine Lube Civitanova oggi a quota 4 vittorie e 12 punti, alla peggio (due sconfitte nelle ultime due gare e vittorie da tre punti delle formazioni in lizza per il 2° posto delle rispettive Pool) si qualificherebbe come seconda miglior seconda alle spalle del Kemerovo (13 punti possibili, 4 vittorie – Pool B) e davanti a Roeselare (possibili 4 vittorie e 11 punti possibili, Pool E), Maaseik/Kazan (possibili 4 vittorie e 10 punti/possibili 3 vittorie e 11 punti – Pool C) .

Nella Pool B anche Urengoy è ancora a rischio 2° posto nella Pool in caso di ko e vittoria del Kemerovo. Anche in questo caso russi a quota 4 vittorie e 11 punti alle spalle della Lube.

Sostieni Volleyball.it