Champions League: Mosca e Belchatow le ultime 2 qualificate, la Lube elimina lo ZAKSA

MODENA – Sono definite le 8 qualificate ai Quarti di finale di Champions League. Si tratta delle prime delle cinque pool: Zenit Kazan, Sir Colussi Sicoma Perugia, Zenit San Pietroburgo, Cucine Lube Civitanova e Trefl Gdansk (con coach Anastasi e che non sarà testa di serie nel sorteggio per essere la peggiore prima) e le tre migliori seconde Chaumont (allenato da Prandi), Dinamo Mosca, e Skra Belchatow (allenato da Piazza).

Tre società russe, due italiane (su tre), due polacche (su tre) e una francese.

Si ferma invece ad un punto dalla qualificazione lo ZAKSA Kedzierzyn-Kozle di Gardini che avanti 0-2 e 20-24 si fa incredibilmente rimontare dalla Lube fallendo un totale di 9 match point nel 3° set.

La classifica finale delle seconde
1. Chaumont 4 vittorie, 13 punti, 16 set vinti – 10 set persi (1.6 quoziente set)
2. Dinamo Mosca 4v, 12p, 13sv-6sp (2.17 qs)
3. PGE SKRA Belchatow 3v, 11p, 13sv-10sp (1.3 qs)
4. ZAKSA Kedzierzyn-Kozle 3v, 10p, 12sv-10sp (1.2 qs)
5. Halkbank Ankara 3v, 8p, 10sv-13sp (0.77 qs)

Venerdì alle ore 13 si terranno i sorteggi presso la sede della CEV che stabiliranno gli abbinamenti dei Quarti di finale. Le prime quattro teste di serie giocheranno in trasferta e saranno abbinate alle seconde quattro senza però abbinamenti tra squadre che si sono già affrontate nella fase a Pool.

 

Sostieni Volleyball.it