Champions League: Perugia al gran completo contro il Fakel. Non c’è Kliuka out da più di un mese

La Sir Sicoma Monini Perugia pronta per la sfida al Fakel
La Sir Sicoma Monini Perugia pronta per la sfida al Fakel

PERUGIA – Parte dalla fredda Siberia il cammino della Sir Sicoma Monini Perugia nella fase ad eliminazione diretta della Champions League.

I “Block Devils” del presidente Sirci sono già da ieri a Novy Urengoy e domani pomeriggio alle ore 15 in Italia (le 19.00 in Siberia), con diretta streaming su Dazn (Segui la CEV Champions League in diretta streaming solo su DAZN clicca qui), scenderanno in campo per affrontare i padroni di casa del Fakel nel match d’andata dei quarti di finale.

Si gioca in uno Sport Palace Zvezdniy che si annuncia tutto esaurito con i tremila supporters russi pronti a spingere la formazione di casa. Ma Perugia è pronta a dare battaglia ed a mettere sul taraflex siberiano le sue armi principali che sono battuta e muro-difesa. Rosa al completo per coach Heynen che al solito deciderà la formazione da mandare in campo inizialmente solo dopo le ultime rifiniture di domattina. Al netto di possibili cambiamenti dell’ultimo momento, Perugia dovrebbe presentarsi inizialmente con De Cecco in regia, Atanasijevic opposto, Podrascanin e Russo centrali, Leon e Plotnytskyi schiacciatori e Colaci libero.

Oggi la squadra perugina si è allenata al gran completo, anche Leon e Lanza.

La qualificazione si gioca su due match e, se ovviamente quello di ritorno a Perugia martedì 10 marzo è decisivo perché lì si assegnerà il pass per la semifinale, la gara di domani è comunque fondamentale in una fase che prevede sempre il numero di vittorie come prima discriminante e che, in caso di pari vittorie e pari punti dopo le due partite, prevede il golden set per decidere il passaggio del turno.

Il Fakel di Placì – Match assai duro per i Block Devils. Il Fakel del tecnico italiano Placì è infatti formazione di rango che durante la stagione ha dovuto più volte fare a meno dei suoi gioielli (cosa che ha un po’ ostacolato il cammino nel campionato russo), ma che in Champions ha vinto con merito la Pool B e che domani sarà al gran completo.

L’esperto classe ’83 Kolodinskiy (ex Belgorod, Kazan e Dinamo Mosca), favorito su Antipkin, dirigerà le operazioni in regia con in diagonale il colosso ungherese Padar, attaccante di razza. Al centro dovrebbero partire inizialmente Gutsalyuk (pure lui ex praticamente di tutti i top team russi) e Stulenkov. In banda uno dei due  “golden boy” russi, classe ’95 e titolare della nazionale, Volkov, mentre nel ruolo di libero ci sarà il nazionale statunitense Shoji. Non ci sarà invece l’altro golden boy Kliuka. Lo schiacciatore (non in dubbio, ma sicuramente out) non si allena da un mese e mezzo e non è con la squadra ed al suo posto giocherà Bogdan che ha offerto ottime prove nelle ultime partite di campionato.

DIRETTA WEB SU DAZN – Il match di domani tra Novy Urengoy e Perugia sarà visibile in diretta web a partire dalle ore 15 sulla piattaforma DAZN con il commento da studio di Marcello Piazzano. – Segui la CEV Champions League in diretta streaming solo su DAZN clicca qui

Sostieni Volleyball.it