Champions League: Perugia si rivolge al TAR

667

PERUGIA – Sul Corriere dell’Umbria si legge che la Sir Safety Conad Perugia, dopo che ieri pomeriggio la prima sezione del Collegio di Garanzia del Coni ha respinto il ricorso del club umbro nei confronti della Federazione Italiana Pallavolo leggi qui,  si apre il secondo atto di una battaglia legale che si preannuncia ancora lunga e, forse, ricca di sorprese. La Sir, infatti, ha già preso la sua decisione di fare ricorso al Tar non appena saranno rese note le motivazioni della prima sezione del Collegio di Garanzia del Coni.

Al momento, però, Perugia resta in Quarta Fascia in attesa del sorteggio Champions con Trento e Dinamo Mosca, con la concreta possibilità di finire subito in un girone di ferro con una tra Lube, Kazan e Modena. 

Sostieni Volleyball.it