Champions League: Prima vittoria per il Fakel di Placì. 3-0 al Berlino senza Patch

267

Pool B la classifica
Fakel Novy Urengoy – Berlin Recycling Volleys 3-0 (25-22, 25-18, 25-17) – il tabellino

NOVY URENGOY – Dopo la sconfitta all’esordio nel derby russo col Kuzbass Kemerovo il Fakel Novy Urengoy di Placì si rilancia ottenendo la sua prima storica vittoria in Champions League con un buon 3-0 ai danni del Berlin Recycling Volleys privo dell’opposto titolare Patch (rimasto a Berlino per accertamenti clinici).

Il primo set è faticoso perché Padar fa fatica ad ingranare in attacco (1 su 5) ed il servizio non entra (0 ace e 7 errori) così Berlino prova a mettere la testa avanti sul 17-19. I russi però ripartono con un break di 3 punti (20-19) ed il 6° muro nel set (contro 2) vale il set point (24-22) subito finalizzato.

Dal 2° set sale di tono anche l’opposto ungherese (suoi anche 3 ace per l’allungo deciso a metà parziale), l’attacco veleggia oltre il 60% ed il muro continua ad imperversare (12 a 3 il conto finale) e così per Berlino è notte fonda ed il 3-0 arriva presto.

Sostieni Volleyball.it