TRENTO – I tre volte Campioni in carica della Trentino PlanetWin365 attendono per domani sera la visita dei belgi del Noliko Maaseik, formazione già regolata a domicilio per 3-0 sette giorni fa.

Reduce da otto 3-0 consecutivi fra campionato, Coppa Italia e Champions League, la formazione gialloblù si appresta a giocare domani la trentaduesima partita ufficiale della stagione, la decima del 2012, con la consapevolezza che per garantirsi il passaggio del turno (e quindi entrare a far parte anche in questa edizione della schiera delle sette migliori squadre d’Europa) le servirà un’altra vittoria. Un compito che, facendo tesoro anche delle indicazioni raccolte nella gara d’andata, sembra alla portata della squadra di Radostin Stoytchev, che però dovrà conservare per tutto il match la massima concentrazione evitando quindi di incappare in spiacevoli sorprese.

“I favoriti per il passaggio del turno siamo noi, è inutile nasconderlo: lo dico anche tenendo conto di come è andata la prima sfida fra le due formazioni martedì scorso – spiega l’allenatore bulgaro –; dobbiamo però porre la massima attenzione a questo appuntamento perché il Maaseik si presenterà a Trento senza nulla da perdere e potrà quindi giocare una pallavolo spregiudicata in tutti i fondamentali, prendendosi maggiori rischi specialmente in attacco ed in battuta. Sulla carta siamo più forti ma bisogna confermarlo sul campo; il momento più importante della stagione è ormai alle porte, ci arriviamo in buone condizioni di forma anche se dobbiamo ancora recuperare Djuric”.

Il centrale greco, infortunatosi proprio nella partita giocata alla Lotto Dome di Maaseik, non sarà infatti del match e continuerà a lavorare a parte, come ha fatto in quest’ultima settimana, per cercare di rientrare il prima possibile. Nella lista dei dodici giocatori che andranno a referto ci sarà quindi nuovamente spazio per i centrali Burgsthaler e Brinkman, che potrebbero anche partire titolari considerando le condizioni non ottimali di Emanuele Birarelli (in panchina domenica a San Giustino per influenza). Prima della gara contro il Noliko la Trentino PlanetWin365 sosterrà ancora due sedute di allenamento al PalaTrento: una nel pomeriggio di oggi e l’ultima, di rifinitura, nella mattinata di domani.

Per la Società gialloblù quella di domani  la sessantatreesima partita internazionale della storia, la quarantesima di sempre in Champions League, dove sino ad ora ha ottenuto trentaquattro vittorie e cinque sconfitte.

Per superare il turno alla compagine gialloblù servirà vincere la seconda gara con qualsiasi tipo di punteggio; l’unico vantaggio fornito dall’aver vinto la partita d’andata è infatti quello di non dover ricorrere al golden set qualora si riuscisse ad ottenere una nuova affermazione. La frazione supplementare di spareggio verrà giocata invece in caso di successo dei belgi sempre con qualsiasi punteggio. Chi supererà il turno affronterà la vincente del derby italiano fra Bre Banca Lannutti Cuneo e Lube Banca Marche Macerata.