Chieri: Dalla Svizzera arriva l’opposto Maja Storck, sarà la vice-Grobelna

283
Maja Storck

CHIERI – Dalla Svizzera alla Reale Mutua Fenera Chieri ’76, passando per una esperienza in Germania, ecco l’opposto Maja Storck. È lei il primo volto nuovo nel roster biancoblù per la prossima stagione, sarà la vice-Grobelna.
Svizzera di Basilea (papà svizzero e mamma polacca), classe 1998, 184 cm d’altezza, Maja Storck è arrivata alla pallavolo a 10 anni d’età con la squadra sua città, Münchenstein. È poi passata al Sm’Aesch Pfeffingen militando nel massimo campionato elvetico per quattro anni.
Nel 2018 si è trasferita in Germania: due anni ad Aachen e altri due col Dresdener SC, con cui ha vinto lo scudetto 2020/2021 (fra le sue compagne Camilla Weitzel) e si è aggiudicata per due volte di fila il premio di MVP della Bundesliga.
Numeri notevoli quelli della sua ultima stagione: miglior realizzatrice del campionato tedesco con 390 punti, votata otto volte MVP, ha anche partecipato alla Champions’ League chiudendo il girone col Dresdener con 98 punti personali.
Da diversi anni è un punto fermo della nazionale svizzera.
“Arrivo a Chieri per imparare, essere una giocatrice di pallavolo migliore, e aiutare la squadra ogni volta che potrò. Voglio mettermi alla prova e migliorare me stessa, e sfruttare ogni possibilità che avrò in campo. Spero anche di imparare un po’ la lingua”.

 

Sostieni Volleyball.it