Cina: 6° scudetto consecutivo per lo Shanghai. Jiangsu k.o. anche in g.2

91

QINHUANGDAO – Pronostici rispettati nella finale del campionato cinese maschile 2019/2020 (ripreso il 20 agosto e giocato a porte chiuse al Qinhuangdao Training Base, nella provincia di Hebei, senza la possibilità di schierare giocatori stranieri). Lo Shanghai dei vari nazionali Dai Qingyao, Zhang Zhejia, Chen Longhai e Tong Jiahua centra lo scudetto al primo colpo battendo 3-0 lo Jiangsu e chiudendo così la contesa in 2 gare. Per lo Shanghai si tratta del 6° scudetto consecutivo, il 16esimo della propria storia (gli altri 10 nel 2000 e tra il 2004 e il 2012).

Finale 1°-2° posto (1 settembre): Gara 2
Shanghai – Jiangsu 3-0 (25-22, 25-19, 25-17) Serie: 2-0
SHANGHAI: Wu Pengzhi 13, Dai Qingyao 12, Zhang Zhejia 11, Chen Longhai 7, Fu Houwen 4, Guo Cheng 3, Tong Jiahua (L). N.e.: Huang Bin, Han Tianyi, Zhang Yichen, Qin Zhen, Xu Zhensen, Sun Zeyuan, Ding Hui (L).
JIANGSU: Liu Xiangdong 13, Yu Yuantai 11, Zhou Liying 11, Dai Haibo 6, Yuan Huilong 3, Yu Yaochen 1, Yang Tianyuan (L); Li Chen 0, Huang Cao 0. N.e.: Zhang Chen, Lyu Xing, Sun Wenxuan, Du Yu, Li Yu (L).

Classifica finale campionato 2019/2020
1° – Shanghai
2° – Jiangsu
3° – Shandong
4° – Zhejiang
5° – Beijing
6° – Sichuan
7° – Fujian
8° – Henan
9° – Guangdong
10° – Tianjin
11° – Hebei
12° – Hubei
13° – Liaoning

Formula
Finale 1°-2° posto al meglio delle 2 partite su 3 incontri

Sostieni Volleyball.it