CINA – Questa mattina è entrato nel vivo il campionato cinese femminile con la disputa di gara 1 di semifinale.

Dopo aver chiuso la 2° fase in vetta alla classifica, lo Jangsu di Hui Ruoqi (entrata solamente per la battuta) non è riuscito a sfruttare l’ennesima ottima prestazione del talento emergente Zhang Changning (top scorer con 23 pt) ed è finito per cadere in 4 set sul campo dello Shanghai, che nonostante la giornata no di Senna Usic (sostituita nel corso del 3° set dalla più positiva Yang Jie) è riuscito a rimontare dall’iniziale 0-1 grazie ai 20 punti dell’opposta canadese Sarah Pavan.

Piccola sorpresa anche nell’altra semifinale andata in scena a Yiyang, dove le campionesse in carica del Bayi Army delle varie nazionali Shen Jingsi, Yuan Xinyue e Liu Yanhan non sono riuscite a far fronte ai problemi in ricezione palesati nelle ultime uscite finendo così per essere sconfitte abbastanza agevolmente (con il 1° e il 4° set persi rispettivamente a 17 e a 15) dal Tianjin di Eva Yaneva e di una incontenibile Nancy Carrillo (migliore in campo con 23 pt). Da segnalare le perduranti assenze della forte centrale della nazionale Yang Junjing per il Bayi, e quella di Wei Qiuyue (comunque ben sostituita dall’altra palleggiatrice nel giro della nazionale Yao Di) per il Tianjin.

Semifinali: Gara 1 (1 gennaio)

4°-1°
Shanghai – Jiangsu 3-1 (21-25, 25-19, 25-21, 25-23)
Shanghai: Ji Xioachen 0 (P), Pavan 20 (OPP), Usic 5 (S), Zhang Yichan 21 (S), Ma Yunwen 6 (C), Xu Jiujing 11 (C), Wang Weiyi (L); Bian Yuqian 1 (P), Zhang Lei 0 (OPP), Yang Jie 9 (S), Qin Siyu 1 (S), Zhu Huijing n.e. (C).
Jiangsu: Diao Linyu 0 (P), Gong Xiangyu 16 (OPP), Zhang Changning 23 (S), Xu Ruoya 14 (S), Jang Qianwen 8 (C), Wang Chenyue 6 (C), Chen Zhan (L); Zhao Jingxue 1 (P), Li Hui n.e. (P), Hui Ruoqi 0 (S), Zhai Tingli n.e. (S), Wang Tingting n.e. (C).

3°-2°
Bayi – Tianjin 1-3 (17-25, 25-23, 22-25, 15-25)
Bayi: Shen Jingsi 5 (P), Wang Qi 8 (OPP), Liu Yanhan 21 (S), Wang Yunlu 10 (S), Yuan Xinyue 9 (C), Chen Yao 5 (C), Huang Liuyan (L); Fan Linlin n.e. (P), Zhu Linfen 2 (OPP), Qi Lin n.e. (S), Wang Yan n.e. (C), Yan Kailun n.e. (C).
Tianjin: Yao Di 3 (P), Carrillo 23 (OPP), Yaneva 10 (OH), Chen Liyi 18 (S), Zhang Xiaoting 11 (C), Wang Ning 7 (C), Yin Na (L), Liu Liwen (L); Wei Giu n.e. (P), Li Jing 7 (S), Wang Qian n.e. (S), Wang Jiamin n.e. (C).

Formula semifinali
Si gioca al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri. Gara 1 e Gara 2 in casa della squadra peggio piazzata; Gara 3 ed eventuali Gara 4 e Gara 5 in casa della squadra meglio piazzata.