Cina F.: La finale è tra Tianjin e Jiangsu. Nel Guangdong assente Robinson

340
Zhang Changning trascina lo Jiangsu in finale

JIANGMEN – Sarà fra il Tianjin campione in carica di Zhu Ting e lo Jiangsu di Zhang Changning la finale scudetto del campionato cinese femminile, che verrà disputata al meglio delle tre gare a partire da mercoledì (sempre all’interno della “bolla” di Jiangmen).

Nella prima semifinale il Tianjin della stella Zhu Ting ha travolto in 3 set il Guangdong che ha dovuto fare a meno dell’americana Robinson (rimasta in panchina per tutta la partita a causa di un problema fisico accusato in gara 1). In luce, oltre alla giovane Li Yingying, la centrale Wang Yuanyuan, autrice di ben 21 punti con 6 muri, 2 ace e il 76% in att.

Si è chiusa in due gare anche la seconda semifinale, con lo Jiangsu che ha superato in 3 set lo Shanghai di Lippmann e Larson grazie ai 26 punti di Zhang Changning e ai 16 di Gong Xiangyu. Lo Shanghai, che ha pagato la serata opaca della regista Bian Yuqian, ha tentato una reazione nel terzo set, quando sotto 20-15 è riuscito a rimontare fino al 20-22 grazie al proficuo turno in battuta di Larson, ma poi è finito per cadere ai vantaggi dopo un contrattacco di Zhang Changning e un ace della neoentrata Wu Han proprio sulla schiacciatrice americana.

Shanghai e Guangdong si affronteranno ora nella finalina per il terzo posto, che verrà giocata al meglio delle tre partite tra martedì e giovedì.

Semifinali 1°-4° posto: Gara 2 (13 dicembre)
Tianjin – Guangdong 3-0 (25-20, 25-11, 25-14) Serie: 2-0
TIANJIN: Wang Yuanyuan 21, Li Yingying 19, Zhu Ting 11, Wang Yizhu 9, Wang Ning 2, Yao Di 0, Meng Zixuan (L); Liu Liwen (L). N.e.: Yang Yi, Yu Junwei, Chen Boya, Chen Xintong, Li Yanan.
GUANGDONG: Li Yao 13, Rabadzhieva 10, Pi Yanchi 6, Guo Huizhen 4, Zhang Fengmei 2, Yu Jiarui 2, Song Xinyu (L); Wang Wenhan 0, Wang Min (L). N.e.: Robinson, Sun Yan, Zhang Chunan, Zhang Jiaxin.

Jiangsu – Shanghai 3-0 (25-17, 25-22, 26-24) Serie: 2-0
JIANGSU: Zhang Changning 26, Gong Xiangyu 16, Xu Ruoya 9, Wang Chenyue 6, Zhou Xinyi 5, Diao Linyu 3, Ni Feifan (L); Wu Han 1, Yang Wenjin 0, Zang Qianqian (L). N.e.: Wei Yuxin, 7, Jiang Qianwen, Yong Le.
SHANGHAI: Lippmann 20, Larson 11, Zhang Yuqian 8, Zhang Yichan 2, Gao Yi 1, Bian Yuqian 0, Wang Weiyi (L); Yang Jie 8, Qin Siyu 3, Ouyang Qianqian 0, Zhong Hui 0. N.e.: Zhang Lei, Xu Xiaoting, Chen Ruiqi (L).

Programma Finali (Jiangmen)
Finale 1°-2° posto
Gara 1 (16 dic): Tianjin – Jiangsu
Gara 2 (17 dic): Tianjin – Jiangsu
Ev. Gara 3 (18 dic): Tianjin – Jiangsu
Finale 3°-4° posto
Gara 1 (15 dic): Shanghai – Guangdong
Gara 2 (16 dic): Shanghai – Guangdong
Ev. Gara 3 (17 dic): Shanghai – Guangdong

Formula
Semifinali dal 12 al 14/12 (al meglio delle 3 partite). Finale 1°-2° posto tra il 16 e il 18/12; finale 3°-4° posto tra il 15 e il 17/12 (sempre al meglio delle 3 partite).

Sostieni Volleyball.it