foto
CINA – Trascinato in attacco dai 35 punti di una scatenata Changning (52% in att.) e dai 20 della giovanissima opposta Xiangyu (37%), lo Jangsu sfrutta nuovamente il fattore campo e si aggiudica gara 4 di finale sconfiggendo al tie-break il Tianjin di Carrillo (24 punti con il 47%) e Yaneva (sostituita già nel corso del 1° set da una ancor più negativa Li Jing e rientrata quindi in pianta stabile nel corso del 3° parziale). Il titolo si assegnerà dunque sabato nella decisiva gara 5.

Finale 1°-2° posto Gara 4 (26 gennaio)
Jangsu – Tianjin 3-2 (21-25, 25-13, 25-21, 25-27, 15-8) Serie 2-2
Jiangsu: Diao Linyu 4 (P), Gong Xiangyu 20 (O), Zhang Changning 35 (S), Xu Ruoya 14 (S), Jang Qianwen 9 (C), Wang Chenyue 7 (C), Chen Zhan (L); Zhao Jingxue 0 (P), Li Hui 0 (P), Hui Ruoqi n.e. (S), Zhai Tingli n.e. (S), Wang Tingting n.e. (C).
Tianjin: Yao Di 0 (P), Carrillo 24 (O), Yaneva 9 (S), Chen Liyi 17 (S), Zhang Xiaoting 12 (C), Wang Ning 7 (C), Yin Na (L), Liu Liwen (L); Wei Giu n.e. (P), Li Jing 3 (S), Wang Qian n.e. (S), Wang Jiamin n.e. (C).

Calendario finali
Gara 5 (30 gen): Jiangsu – Tianjin (Serie 2-2)

Formula finali
Gara 1 e Gara 2 in casa della squadra peggio piazzata; Gara 3 ed eventuali Gara 4 e Gara 5 in casa della squadra meglio piazzata.