Cina F.: Primo storico scudetto per il Pechino di Rourke, Dixon e Kingdon

Dixon, Rourke e Kingdon campionesse di Cina

PECHINO – Trascinato dai 26 punti (col 49% in att.) della bomber australiana Rachel Rourke e dai 19 (col 43% in att.) di una ritrovata Liu Xiaotong (61% di positività e 0 errori in ricezione dopo le prove opache delle gare precedenti) il Pechino delle altre due straniere Terori Dixon e Madison Kingdon-Rishel e delle altre nazionali Ding Xia, Zeng Chunlei e Wang Mengjie batte 3-1 il Tianjin di Li Yingying (24 punti col 43% in att.) e della serba Crncevic (nuovamente partita dalla panchina) anche in gara 3 di finale scudetto e chiude così la contesa in appena 3 gare.

Dopo tanti anni passati nella zona medio-bassa della classifica (l’unica altra volta che il Pechino si era qualificato alle semifinali era stato nella stagione 2012/13, poi conclusa con un 4° posto), per la squadra della capitale arriva dunque il primo storico scudetto.

Finale 1°-2° posto: Gara 3 (9 marzo)
Pechino – Tianjin 3-1 (25-21, 25-15, 20-25, 25-20) Serie 3-0
PECHINO: Rourke 26, Liu Xiaotong 19, Dixon 10, Jin Ye 10, Zhang Yu 6, Ding Xia 6, Wang Mengjie (L); Zeng Chunlei 1, Ren Kaiyi 0, Wang Lin 0, Huang Jiayi (L). N.e.: Kingdon, Li Weiwei, Sun Wenjing.
TIANJIN: Li Yingying 24, Zheng Yixin 16, Wang Yuanyuan 9, Yang Yi 6, Du Qingqing 3, Yao Di 0, Liu Liwen (L); Crncevic 11, Meng Zixuan (L). N.e.: Meng Dou, Han Yue, Wang Yizhu, Yuan Yumo, Li Yanan.

Formula
Si è giocato al meglio delle 3 partite su 5 incontri.

Sostieni Volleyball.it