Cina F.: Rourke porta il Pechino alla vittoria contro lo Shanghai. Torna Yan Ni

Rachel Rourke trascina il Pechino alla vittoria

CINA – Nella 5° giornata della 2° fase del campionato cinese femminile vittorie come da pronostico per la capolista Tianjin (altri 30 punti per Li Yingying nell’1-3 esterno al Guangdong cui non sono bastati i 27 punti della bulgara Rabadzhieva), per lo Jiangsu (3-0 alla cenerentola Fujian) e per il Liaoning (1-3 allo Shandong delle rientranti Yang Hanyu e Wang Mengjie) nelle cui fila si registra il debutto stagionale della centrale della nazionale Yan Ni (titolare a partire dal 2° set).

Sconfitta a sorpresa invece per lo Shanghai di Murphy in casa del Pechino che dopo aver perso malamente i primi due set si gioca la carta Rourke al posto dell’ex-Pomì Zeng Chunlei (fuori anche l’americana Kingdon per il limite delle 2 straniere dato che in campo c’è anche l’ex-Monza Dixon) e con 18 punti dell’opposta australiana e 25 della nazionale Liu Xiaotong va a vincere al tie-break.

Risultati 11 dicembre
Girone vincitori (5° giornata)
Guangdong – Tianjin 1-3 (21-25, 21-25, 25-23, 19-25)
Top Scorer: Rabadzhieva 27, Li Yao 15, Wang Xinyao 8; Li Yingying 30, Wang Yuanyuan 13, Crncevic 12.

Jiangsu – Fujian 3-0 (25-17, 25-12, 25-12)
Top Scorer: Zhang Changning 12, Wu Han 7; Zheng Yixin 7, Huang Feng 7.

Shandong – Liaoning 1-3 (25-17, 24-26, 21-25, 11-25)
Top Scorer: Du Qingqing 18, Qian Jingwen 11, Song Liqi 10; Duan Fang 18, Wang Meiyi 17, Hu Mingyuan 15, Yan Ni 9, Lin Xinyu 9.

Pechino – Shanghai 3-2 (17-25, 14-25, 25-13, 29-27, 15-10)
Top Scorer: Liu Xiaotong 25, Rourke 18, Dixon 12, Zhang Yu 12; Murphy 23, Zhong Hui 22, Qin Siyu 13, Zhang Yuqian 12, Yang Jie 12.

Classifica Girone vincenti
Tianjin 15 (5v-0p)
Shanghai 11 (4v-1p)
Pechino 8 (3v-2p)
Guangdong 7 (2v-3p)
Jiangsu 7 (2v-3p)
Liaoning 6 (2v-3p)
Shandong 6 (2v-3p)
Fujian 0 (0v-5p)

Formula
Le prime quattro squadre del girone-vincenti si qualificano alle semifinali (al meglio delle 5 partite); le ultime due del girone-perdenti accedono ai play-out.

Sostieni Volleyball.it