Cina F.: Tianjin a un passo dal 14° scudetto. Lo Shanghai di Kim (che torna sul mercato) e Larson conquista il podio

295

JIANGMEN – Non c’è partita in gara 1 di finale scudetto: trascinato dall’ennesima grande prova della centrale Yuan Xinyue (17 punti con l’87% in att., 3 muri e 1 ace), ben spalleggiata dal trio di palla alta formato da Vargas (45% in att.), Li Yingying (43%) e Liu Yanhan (53%), il Tianjin lascia le briciole allo Jiangsu dell’opposta della nazionale Gong Xiangyu (solo 6 punti col 23% in att.) e fa un passo decisivo verso la conquista del 14° scudetto.

Pronostici rispettati anche in gara 2 della finalina per il terzo posto con lo Shanghai di Kim Yeon-Koung (nuovamente schierata titolare e autrice di 20 punti col 51% in att.) e Jordan Larson (rimasta in panchina per il limite di straniere in campo) che a suon di muri (11 a 4 il computo finale) travolge nuovamente il Liaoning di Ding Xia e per il secondo anno consecutivo chiude il campionato in terza posizione. Con Larson destinata al campionato di Athletes Unlimited (che si svolgerà tra il 16 marzo e il 16 aprile), resta da scoprire in quale squadra si accaserà ora (nel caso decida di continuare la stagione) la stella coreana Kim Yeon-Koung

Finale 1°-2° posto: Gara 1 (4 gennaio)
Tianjin – Jiangsu 3-0 (25-11, 25-20, 25-17) – Serie 1-0
TIANJIN: Yuan Xinyue 17, Vargas 15, Li Yingying 12, Liu Yanhan 10, Wang Yuanyuan 6, Yao Di 1, Meng Zixuan (Lric), Liu Liwen (Ldif); Liu Meijun 0, Yang Yi 0. N.e.: Zhang Shiqi, Chen Xintong, Li Yanan, Wang Yizhu. All.: Wang Baoquan.
JIANGSU: Wu Han 10, Gong Xiangyu 6, Yang Jia 5, Wu Mengjie 4, Wan Ziyue 2, Diao Linyu 1, Ni Feifan (L); Zhou Yetong 8, Xu Luyao 0, Tang Xin 0. N.e.: Bai Jie, Sun Yan, Zhang Yiwen, He Mu (L). All.: Cai Bin.

Finale 3°-4° posto: Gara 2 (4 gennaio)
Liaoning – Shanghai 0-3 (20-25, 17-25, 14-25) – Serie: 0-2
LIAONING: Shi Bingtong 17, Hu Mingyuan 9, Duan Fang 6, Sun Xiaoxuan 4, Xue Yizhi 3, Ding Xia 0, Xu Jianan (L); Wang Lujia 1, Sun Haiping 0, Lin Xinyu 0. N.e.: You Jiaqi, Zheng Mingyu, Sun Yuqing, Han Yingxiang (L). All.: Zhao Yong.
SHANGHAI: Kim Yeon-Koung 20, Zhong Hui 13, Ouyang Qianqian 11, Zhang Yuqian 8, Gao Yi 7, Xu Xiaoting 3, Wang Weiyi (L); Yang Jie 0, Chen Fanglin 0, Chen Ruilan (L). N.e.: Larson, Qin Siyu, Wang Yindi, Chen Houyu. All.: Wang Zhiteng.

Calendario finali (orari italiani)
5 gennaio
ore 12.30 Gara 2 Finale 1°-2° posto: Tianjin – Jiangsu
6 gennaio
ore 12.30 Eventuale Gara 3 Finale 1°-2° posto: Tianjin – Jiangsu

Formula
Finali 1°-2° posto e 3°-4° posto al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri.

Sostieni Volleyball.it