Cina F.: Vittorie per Shanghai, Tianjin, Guangdong e Shandong

Vittoria per il Guangdong di Kosheleva e Rabadzhieva

CINA – Dopo lo stop per il Mondial per Club è ripreso oggi il campionato cinese femminile con la disputa della 2° giornata della 2° fase.

Nel big-match della Pool E lo Shanghai di Lippmann e Larson l’ha spuntata al tie-break sul Pechino (che nel set decisivo ha schierato l’opposta Rourke al posto di Bartsch e girando Zeng Chunlei in posto 4) grazie ai 31 punti dell’opposta tedesca. Finisce al 5° set anche l’altro incontro del girone con lo Shandong che l’ha spuntata ai vantaggi (24-26) sul Bayi cui non sono bastati i 26 punti (con 5 muri) della centrale Yuan Xinyue (tornata a vestire la maglia della sua squadra dopo il prestito al Tianjin per il Mondiale).

Ottengono un parziale riscatto, dopo il disastroso Mondiale per Club terminato con le ultime due posizioni in classifica, Tianjin (ovviamente privo della stella Zhu Ting infortunatasi al polso) e Guangdong: nei due match clou della Pool F, infatti, il Tianjin (che nel primo set, perso malamente, ha schierato Hooker in posto 4) ha superato in 4 set lo Jiangsu di Zhang Changning e Gong Xiangyu, mentre il Guangdong di Kosheleva (24 pt) e Rabadzhieva ha battuto al tie-break il fin qui deludente Liaoning di Newcombe e Mammadova.

Risultati 10 dicembre
Girone 1°-8° posto
Pool E
Pechino – Shanghai 2-3 (25-23, 17-25, 25-19, 20-25, 12-15)
Top Scorer: Liu Xiaotong 18, Dixon 18, Bartsch 15, Zhang Yu 12, Rourke 11; Lippmann 31, Larson 18, Yang Jie 18, Wang Xinyao 13.

Bayi – Shandong 2-3 (25-27, 25-19, 25-23, 22-25, 24-26)
Top Scorer: Yuan Xinyue 26, Liu Yanhan 18, Gao Yi 17, Ouyang Qianqian 17, Wang Yunlu 10; Sun Jie 25, Yang Hanyu 19, Song Liqi 17, Zhang Qian 14, Qian Jingwen 11.

Pool F
Jiangsu – Tianjin 1-3 (25-16, 19-25, 22-25, 20-25)
Top Scorer: Zhang Changning 20, Gong Xiangyu 17, Wu Han 15; Li Yingying 21, Hooker 17, Yu Junwei 8, Wang Yuanyuan 8.

Guangdong – Liaoning 3-2 (25-18, 16-25, 26-24, 26-28, 15-9)
Top Scorer: Kosheleva 24, Li Yao 19, Zheng Yixin 17, Rabadzhieva 14, Cao Tingting 8; Duan Fang 26, Newcombe 20, Mammadova 12, Hu Mingyuan 10, Yan Ni 8, Ding Xia 7.

Girone 9°-14° posto
Pool G
Fujian – Zhejiang 0-3 (15-25, 12-25, 15-25)
Top Scorer: Lin Yuexin 9, Lin Lin 7; Bokan 14, Jiang Yuxiao 12, Zhu Yuezhou 12, Planinsec 7.

Riposo: Hebei

Pool H
Henan – Yunnan 3-1 (25-16, 19-25, 25-18, 25-18)
Top Scorer: Mao Junyi 24, Wang Yiqun 18, Han Wenya 18, Li Peijia 11; Liu Mengya 16, Sun Fanqiong 13, Lei Yanxi 10, Perovic 8.

Riposo: Sichuan

Classifica girone 1°-8° posto
Pool E
Shanghai 10 (4v-0p)
Pechino 10 (3v-1p)
Shandong 2 (1v-3p)
Bayi 2 (0v-4p)

Pool F
Tianjin 12 (4v-0p)
Jiangsu 6 (2v-2p)
Guangdong 5 (2v-2p)
Liaoning 1 (0v-4p)

Classifica girone 9°-14° posto
Pool G
Zhejiang 9 (3v-0p)
Fujian 3 (1v-1p)
Hebei 0 (0v-3p)

Pool H
Sichuan 5 (2v-1p)
Henan 4 (1v-1p)
Yunnan 3 (1v-2p)

Formula
Le prime due della Pool E e della Pool F alle semifinali 1°-4° posto (1E vs. 2F e 1F vs. 2E), le ultime due della Pool E e della Pool F alle semifinali 5°-8° posto (3E vs. 4F e 3F vs. 4E). Si giocano anche la finale 9°-10° posto (1G vs. 1H), 11°-12° posto (2G vs. 2H) e 13°-14° posto (3G vs. 3H).

Sostieni Volleyball.it