Cina: Fine della 1° fase. Il Pechino di Perrin e Tillie in testa alla nuova classifica

295
38 punti per il nazionale Ji Daoshuai nel match di ieri

CINA – Si è conclusa ieri la 1° fase del campionato cinese maschile.

Ad accedere al girone vincenti della 2° fase (formato dalle 8 migliori squadre della fase precedente), nel quale sono stati mantenuti i risultati degli scontri diretti della fase precedente, sono il Pechino dell’ex-Piacenza John Gordon Perrin e dell’ex-Ravenna Kevin Tillie (in testa al “nuovo” girone vincenti con 17 punti), il Shanghai campione in carica dell’argentino Facundo Conte e dell’ex-Ravenna Julien Lyneel, il Bayi del nazionale Zhong Weijun, il Shandong di Ji Daoshuai, il Guangdong dello schiacciatore italiano Matteo Martino e dell’opposto bielorusso Artur Udrys, il Jiangsu di Zhang Chen, il Sichuan del cubano Leonardo Leyva Martinez e il Zhejiang di Jin Zhihong.

Henan, Hebei, Hubei, Fujian, Tianjin e Liaoning, vale a dire le peggiori 6 della 1° fase, sono stati invece raggruppati in una sorta di girone perdenti a sé stante (dove pure sono stati mantenuti i risultati degli scontri diretti precedenti) per decretare i piazzamenti dal 9° al 14° posto.

Risultati 14° giornata (18 gennaio)
Pool A
Shanghai – Hebei 3-0 (25-17, 25-17, 25-15)
Top Scorer: Conte 16, Lyneel 13; Shao Boqiang 9.

Shandong – Zhejiang 3-1 (20-25, 25-18, 25-20, 25-20)
Top Scorer: Ji Daoshuai 38, Song Jianwei 11; Zhang Jingying 15, Jin Zhihong 13, Li Yongzhen 10.

Bayi – Hubei 3-0 (25-15, 25-15, 25-19)
Top Scorer: Yuan Dangyi 16; Tu Junfeng 10.

Pool B
Liaoning – Beijing 0-3 (10-25, 21-25, 18-25)
Top Scorer: Wang Shaobo 8; Jiang Chuan 18, Tillie 16, Perrin 14.

Guangdong – Sichuan 2-3 (26-28, 27-25, 26-24, 18-25, 12-15)
Top Scorer: Martino 27, Udrys 24, Huang Yongkang 11; Leyva Martinez 27, Du Haixiang 18, Song Yang 13, Wang Zhaorui 12.

Jiangsu – Fujian 3-1 (25-14, 25-16, 21-25, 25-22)
Top Scorer: Han Tianyi 19, Shi Jingeng 14; Yu Yuantai 16, Liu Xiangdong 13, Yuan Huilong 13.

Riposano: Tianjin e Henan

Classifica Pool A
Shanghai 11v-1p, 33
Bayi 10v-2p, 26
Shandong 9v-3p, 26
Zhejiang 6v-6p, 21
Hebei 2v-10p, 9
Tianjin 2v-10p, 6
Hubei 2v-10p, 5

Classifica Pool B
Beijing 12v-0p, 34
Guangdong 8v-4p, 24
Jiangsu 8v-4p, 24
Sichuan 7v-5p, 20
Henan 4v-8p, 13
Fujian 2v-10p, 7
Liaoning 1v-11p, 4

Classifica iniziale 2° fase
Girone vincenti
Beijing 6v-0p, 17
Shanghai 5v-1p, 15
Bayi 4v-2p, 9
Shandong 3v-3p, 9
Guangdong 2v-4p, 7
Jiangsu 2v-4p, 6
Sichuan 2v-4p, 6
Zhejiang 0v-6p, 3

Girone perdenti
Henan 3v-1p, 10
Hebei 2v-2p, 8
Hubei 2v-2p, 5
Fujian 2v-2p, 5
Tianjin 2v-2p, 5
Liaoning 1v-3p, 3

Formula
1° fase a 2 Pool in cui le 7 squadre si affrontano con la formula del round-robin, per un totale di 14 giornate. Al termine della 1° fase, le migliori 4 di ogni Pool formano un unico girone a 8 squadre (giocato con la formula del round robin) in cui vengono mantenuti i risultati degli scontri diretti della fase precedente; le peggiori 3 di ogni Pool formano invece un girone perdenti a sé stante per decretare i piazzamenti dal 9° al 14° posto.
Al termine della 2° fase, le prime 4 squadre del girone-vincenti si qualificano alle semifinali (al meglio delle 5 partite), mentre le ultime 2 del girone-perdenti accedono ai play-out.
Semifinali e finali (1°-2° e 3°-4° posto) al meglio delle 5 partite (Gara 1 ed eventuali Gara 4 e Gara 5 in casa della squadra meglio piazzata; Gara 2 e Gara 3 in casa della squadra peggio piazzata).

Sostieni Volleyball.it