Cina: Gli stranieri restano. Campionato short nella “bolla stile NBA”

1561
Urnaut, Kovacevic e Anderson

PECHINO – Sembra rientrato il caso degli stranieri sotto contratto con i club del campionato cinese che – fino alla scorsa settimana – parevano destinati a non giocare dopo l’annuncio della Federazione del paese asiatico che voleva far disputare la prossima stagione senza questi campioni.

Pare arrivato il dietro front dopo che i giocatori (il totale tra quelli maschili e femminili) hanno fatto fronte comune in FIVB e da qui sono arrivati gli interventi della commissione Atleti e anche della presidenza.

il programma prevede un campionato short” da giocarsi in una “bolla” stile NBA.

I giocatori del campionato cinese potrebbero – date permettendo – tornare nei campionati Europei per la fine della stagione.

Sostieni Volleyball.it