Cisano Bergamasco: Filippo Sbrolla lascia la pallavolo

CISANO BERGAMASCO – Quelli dello scorso febbraio e marzo sono stati gli ultimi palleggi per Filippo Sbrolla, capitano e bandiera della Tipiesse Cisano Bergamasco, che ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo dopo oltre 15 anni di carriera tra giovanili e serie A per dedicarsi alla famiglia e in particolare al suo primo figlio Martino che nascerà a breve.

“È stato abbastanza semplice prendere questa decisione perché appena ho saputo, lo scorso novembre, che sarei diventato papà, ho capito che era arrivato il momento di fermarmi e che questa sarebbe stata la mia ultima stagione. Negli ultimi anni, infatti, gli impegni lavorativi e quelli con la pallavolo mi hanno tenuto quasi sempre fuori casa e quindi ho deciso di smettere per dedicarmi alla famiglia e al bimbo che in è arrivo – racconta Filippo Sbrolla – Abbiamo già scelto il nome Martino e siamo veramente agli sgoccioli perché il termine della gravidanza è fissato per il 28 luglio, ma ormai siamo pronti a correre in ospedale da un momento all’altro”.

“Non aver completato questa stagione resta quindi sicuramente un grande rammarico, ma sono decisamente contento della mia carriera pallavolistica e in particolare di aver giocato gli ultimi anni in una società come Cisano, che è diventata come la mia seconda casa”.

Sostieni Volleyball.it