Cisterna: Randazzo alla Top Volley. Squadra ambiziosa

CISTERNA – Ufficiale, Luigi Randazzo è il nuovo schiacciatore della Top Volley Cisterna e sarà a disposizione di coach Lorenzo Tubertini per la prossima stagione di Superlega.

“Mi piacciono molto le sfide e sono molto motivato e carico per questa nuova avventura in una società che si è affermata nel tempo e che ora ha un progetto importante, questo tipo di cose mi piacciono da morire” ha chiarito ‘Gigi’ Randazzo, nato a Catania ma di Catenanuova, nei pressi di Enna, quello che viene definito il luogo più caldo d’Europa. E molto caldo è anche l’atteggiamento dello schiacciatore siciliano.

“Gli attributi non mi mancano e sono consapevole che questa sarà una stagione importante per me: siamo alla vigilia delle Olimpiadi e con gli Europei da giocare, io voglio dimostrare il mio valore e per farlo darò il massimo con i miei nuovi compagni di squadra, poi come tutti i ragazzi del sud Italia mi piace molto fare gruppo e giocare molto anche per gli altri”. assicura Randazzo.

Il presidente onorario Massimiliano Marini ha salutato il nuovo schiacciatore con entusiasmo. “Conosciamo bene il valore di Randazzo, un atleta con potenzialità importanti e anche con lo spirito giusto per poter far parte del nostro progetto ambizioso: gli diamo il benvenuto alla Top Volley Cisterna con la consapevolezza che potrà essere il valore aggiunto e una spinta importante per il resto della squadra – chiarisce Marini – il nostro obiettivo? Puntiamo in alto sicuri di aver lavorato bene ma anche che sarà sempre il campo a dirci dove potremo arrivare. Di certo lotteremo e continueremo a coinvolgere e appassionare”. 

LA SQUADRA – L’arrivo del laterale Randazzo si unisce agli altri due schiacciatori: il francese Kevin Tillie e l’abruzzese Oreste Cavuto, all’opposto laziale Giulio Sabbi si aggiungono il regista bulgaro Georgi Seganov e l’altro siciliano (di Milazzo) Daniele Sottile, con loro ci sono il centrale tedesco Tobias Krick, il toscano Andrea Rossi e il canadese con passaporto polacco Arthur Szwarc, confermati i liberi della passata stagione il salernitano Mimmo Cavaccini e il laziale Andrea Rondoni.

Sostieni Volleyball.it