Cisterna: Top Volley verso il derby salvezza con Sora. Sale l’entusiasmo nel nuovo palas

CISTERNA – Continua la marcia d’avvicinamento alla partita di domenica prossima alle 18 con Sora, una sfida cruciale per la rincorsa salvezza della formazione pontina in un momento fondamentale del campionato di Superlega.

Nell’ultima partita con Modena gli spettatori al palazzetto sono 2.560 e quelli collegati in diretta Rai in media sono stati 137.686 con uno share dello 0,86% (fonte Rai) ma questo dato positivo è stato riscontrato anche nella sfida con la Lube con 1.830 spettatori sugli spalti del palazzetto che su Rai Sport ha totalizzato 134.447 spettatori medi con lo share dello 0,66% (fonte Rai).

Inoltre, nella partita con Modena, per la prima volta le telecamere di Rai Sport sono entrate negli spogliatoi di Superlega: una bella vetrina per i rinnovati spogliatoi del palazzetto di via delle Province realizzati da Lucido Opaco e Comsider con il progetto grafico della divisione grafica di Top Volley diretta da Danilo Cirelli.

Questo blitz tra gli armadietti nel pre-partita è stato inserito ufficialmente nel protocollo e verrà replicato anche nelle prossime partite di Superlega trasmesse dalla Rai.

La Top Volley, dopo l’evento di #Accendiamoilrispetto contro il bullismo e cyberbullismo all’istituto Vincenzo Randi di Ravenna, insieme ad AbbVie e in collaborazione con la Consar Ravenna, ha visitato tre scuole in questa settimana. Il palleggiatore Milan Peslac e il libero Andrea Rondoni hanno incontrato gli studenti del plesso di Cerciabella (Cisterna di Latina) dell’istituto Leone Caetani del dirigente scolastico Nicola Ingenito e l’insegnante De Marchis, oltre all’Istituto Comprensivo Plinio di Cisterna di Latina, grazie alla disponibilità della dirigente scolastica Fabiola Pagnanelli, della vice preside Patrizia Montelli e dei docenti Pietro Della Valle e Federica Volpi. Tappa anche all’Aurelio Mariani di Velletri del dirigente scolastico Francesco Senatore e del vicario Massimo Taddei.

Sostieni Volleyball.it