Cisterna: Tubertini dopo il successo con Sora. “La prima partita del nostro nuovo campionato”

130

CISTERNA – Il giorno successivo alla vittoria nel derby laziale con Sora la Top Volley Cisterna continua la preparazione in vista del prossimo match con Padova di domenica prossima alle 18, sempre al palazzetto dello sport di Cisterna di Latina.

Il successo arrivato con il Sora è stato l’ottavo consecutivo su altrettanti match giocati tra le due squadre nella Superlega: in classifica la Top Volley è salita a 12 punti e si giocherà la salvezza nelle ultime sei giornate.

“Quella con Sora è stata la prima partita del nostro nuovo campionato, abbiamo voluto la vittoria e l’abbiamo conquistata – chiarisce il coach Lorenzo Tubertiniora c’immergiamo in un ciclo di partite dove gli sforzi che finora abbiamo seminato ci devono portare nuovi frutti. Per ottenere dei risultati o delle imprese è importante saper uscire dalle grandi difficoltà, non serve il rammarico e non ci serve la compassione perché è un gruppo che vuole con tenacia rimanere agganciato a ciò che pensa di meritare. Per noi da oggi Padova sarà la nostra unica sfida da affrontare”.

Molto concentrato sulla prossima partita anche Andrea Rossi. “Prima della partita con Sora c’era molta tensione, frutto di un periodo complicato, siamo entrati in campo subito molto concentrati e in battuta abbiamo messo subito pressione ai nostri avversari – chiarisce il centrale toscano – dobbiamo stare attenti a quei momenti di calo che abbiamo nel corso del match ma questa vittoria è un risultato positivo, sia perché si trattava del derby che fa comunque piacere vincere, ma soprattutto per la classifica. Padova? È una squadra che ha messo in difficoltà Trento e va affrontata servendo bene e lavorando bene a muro e in difesa”.

Sostieni Volleyball.it