Civitanova: Cormio frena su Simon. “Lo aspettiamo tra un anno, a meno che non si liberi subito lui dal Sada”

4532
Robertlandy Simón Aties

CIVITANOVA – Una precisa spiegazione della situazione sull’annunciato (e sperato) matrimonio Lube – Simon ce la fornisce il d.g. del club cuciniero Beppe Cormio, che in parte frena… “Il giocatore ci interessa, eccome. Ho avuto modo di parlargli durante la mia vacanza a Dubai e abbiamo già preso accordi precisi per la prossima stagione, quando gli scadrà il contratto con il Sada, non per questa che arriverà a settembre. Non abbiamo infatti a budget le cifre per questa operazione. Il giocatore ha peraltro delle richieste personali ‘umane’ ma noi non vogliamo entrare nel suo accordo con il Sada. Il club brasiliano tempo fa ci ha anche ribadito che il giocatore è loro, ma noi non glielo abbiano mai chiesto”.

Quindi per quest’anno nulla? Ci risulta che per questioni personali vorrebbe tornare al più presto in Italia… “Noi siamo qui, se lui riuscirà a liberarsi dal suo contratto con il Sada noi siamo una porta spalancata, altrimenti lo aspettiamo ancora una stagione”.

Insomma per il momento nulla di fatto. Aspettando Simon che pare voglia però tornare in Italia in anticipo.

Sostieni Volleyball.it