Civitanova: Il saluto di Bruno. “Il nostro percorso fatto, l’alchimia creata nello spogliatoio, un oro per la vita”

Bruno, palleggiatore de Brasile campione mondiale e olimpico e della Lube campione di tutto
Bruno, palleggiatore de Brasile campione mondiale e olimpico e della Lube campione di tutto

MODENA – Su Instangram Bruno Mossa De Rezende, regista del Brasile e della Lube saluta così i suoi tifosi.

“Finire la stagione così non è bello. Ma come detto prima, l’importante è la salute delle persone e salvaguardare il massimo l’Italia. Cosa posso dire di queste due stagioni? Che avventura incredibile. Non pensavo di poter creare qualcosa di cosi grande con un nuovo gruppo. Parlare a livello di sport, quante emozioni. Sconfitte che hanno bruciato, partite quasi perse che alla fine abbiamo vinto e trofei indimenticabili”.

“Non possiamo nascondere che l’obiettivo finale dello Sport è sempre vincere. Che essere campione significa tanto. Ma guardare il percorso fatto e l’alchimia creata dentro uno spogliatoio, queste le porterò come oro per tutta la vita. Ho vissuto quasi sempre da solo e non mi sono sentito mai da solo. Ho fatto amicizie che porterò per sempre nella vita. Questo è veramente qualcosa di straordinario. Ringrazio a tutti quelli che mi hanno ricevuto a braccia aperte in questa città e in questo club, dai tifosi a quelli che lavorano in società. Che mi hanno spinto, fatto pressione e motivato a raggiungere i miei obiettivi personali ma sempre con la squadra in primo piano. La gratitudine sarà eterna!”

“Grazie coach e tutto lo staff per averci dato le migliori possibilità a tutti noi, sempre. E ai miei compagni e fratelli un grazie di cuore per avermi sopportato anche nei momenti difficili. Vi abbraccio e vi porto sempre nel cuore!” 

#campioniditalia #campionideuropa #campionidelmondo #campionidellacoppa #campionidiinverno #campionidellaregularseason

Sostieni Volleyball.it