Civitanova: Ipotesi Lagumdzija

3599
Adis Lagumdzija

CIVITANOVA – Su Il Resto del Carlino Macerata Andrea Scoppa conferma le indiscrezioni di mercato pubblicate nei giorni scorsi.
Si legge che negli ultimi giorni sono gli opposti, solitamente i bomber, al centro delle chiacchiere se non di vere e proprie trattative di mercato in SuperLega. E la Lube ne sarebbe coinvolta. Sì perché è ormai assodato che l’ambiziosa Piacenza si libererà di Lagumdzija e starebbe puntando due elementi per la sostituzione del turco: Abdel Aziz e Zaytsev. L’olandese volante mesi fa ha esercitato il buy out per uscire dal contratto con Modena, era corteggiato da club russi ma ora la situazione da quelle parti è totalmente cambiata e scoraggia approdi… Che farà? Lo vuole anche Milano che probabilmente saluterà sia Patry che Romanò, ma attenzione proprio a Modena che dopo l’esito dei playoff vorrebbe cedere più Leal che Abdel Aziz (super nella serie di semifinale con Perugia). Gli emiliani però sono alle prese anche con la potenziale cessione del club e quindi tutto è in standby. La Lube tri-campione d’Italia entrerà in questo valzer degli opposti? Se davvero Zaytsev andasse a Piacenza dove ritroverebbe coach Bernardi (avuto alla Sir) nonché Simon e Lucarelli, occhio proprio a Lagumdzija che ne mise 35 all’Eurosuole Forum ad ottobre ed è sempre piaciuto da queste parti. Vero che lo “zar” ha deluso tra semifinale e finale, vero che c’è anche Garcia, vero che il turco ha 11 anni in meno di Ivan per quel “progetto ringiovanimento”, tuttavia bisogna fare i conti con il sempre delicato incastro italiani-stranieri che in questa stagione ha complicato la vita a coach Blengini.

Sostieni Volleyball.it