Civitanova: Juantorena sull’argento mondiale. “Ho vinto tanto ma non mi ricordo più cosa si provi! Voglio vincere ancora assieme a voi”

Osmany su Instagram
Osmany su Instagram

CIVITANOVA – Le prime parole in casa Lube, dopo l’esternazione di patron Giulianelli nell’immediato dopo partita, sono quelle di Osmany Juantorena.

L’azzurro campione italocubano, dopo la sua sesta finale nel campionato del Mondo (quattro ori e due argenti), ha postato questo messaggio su Instagram: “Fa tanto male perdere sei finali consecutive e non riuscire a portare nessuna coppa a casa! Siamo tristi, delusi della partita di ieri sera perché abbiamo giocato male, ho giocato male e non sono riuscito ad esprimermi come volevo e come tutti si aspettavano: purtroppo capita ma quando succede a me pesa il doppio. Io continuerò a lottare per me stesso, per la mia famiglia, per la società, per mie compagni fino alla fine perché è vero che ho vinto tanto ma non mi ricordo più cosa si provi! Voglio vincere ancora assieme a voi e lotterò con tutte le mie forze per farlo, non so se chi riuscirò ma fino a quando amerò questo sport continuerò a farlo! Il giorno in cui non me ne fregherà più niente allora dovrò dire addio alla pallavolo. Non sono più forte se vinco o più scarso se perdo! Sono sempre io, Osmany Juantorena…. Complimenti a Trento!! Forza Lube”

Sostieni Volleyball.it