MILANO – La lunga battaglia contro Bolzano è ancora negli occhi e nelle gambe delle giocatrici del Club Italia femminile, ma non c’è tempo per ripensare al campionato: mercoledì 28 gennaio alle 20.30 la rappresentativa nazionale giovanile sarà di nuovo in campo, questa volta al PalaIper di Monza, per il ritorno dei quarti di finale della Coppa Italia di Serie A2. Il risultato della gara di andata, vinta per 1-3 al Centro Pavesi dalla Saugella Team Monza, non lascia alternative alle ragazze di Marco Mencarelli, che per qualificarsi direttamente alle semifinali della manifestazione dovranno obbligatoriamente vincere per 3-0. In caso di successo delle azzurre per 3-1 si andrebbe al golden set di spareggio, mentre qualsiasi altro risultato garantirebbe il passaggio del turno alle padrone di casa.

A complicare l’impresa del Club Italia c’è anche il fattore campo: proprio come la Volksbank Sudtirol, affrontata ieri a Bolzano, anche la Saugella Team Monza è ancora imbattuta nell’impianto di casa in questa stagione. Sul campo amico, la squadra di Davide Delmati ha vinto tutte e 7 le partite di campionato disputate finora.

I tempi ridottissimi tra una partita e l’altra non preoccupano il coach azzurro Marco Mencarelli: “Non sarà un problema, recupereremo allenandoci. Il nostro standard di allenamento e di attività non ci può far temere una partita ogni 48 ore; a livello internazionale si gioca anche una volta al giorno per più giorni consecutivi, quindi non vediamo come un problema questo meccanismo del recupero veloce”. Tornando poi sulla partita di Bolzano, Mencarelli aggiunge: “Abbiamo lavorato in modo superlativo per gran parte della gara, poi c’è stato un set perso male, che fa parte della nostra routine e capita quasi sempre: se troveremo un po’ più di continuità riusciremo a sistemare anche questo”.

Nessuna variazione nelle rose delle due squadre rispetto alla gara d’andata: nel Club Italia assente soltanto Giulia Bartesaghi, che sta recuperando dall’infortunio muscolare subito a dicembre. Per la Saugella, reduce dalla vittoria per 3-1 su Aversa, l’unico dubbio è relativo al ballottaggio tra Astarita, Bonetti e Nomikou per i due ruoli di posto 4.
L’incontro sarà arbitrato da Antonio Licchelli e Rita Bertolini.

La vincente della doppia sfida tra Club Italia e Saugella Monza affronterà in semifinale la superstite del confronto tra Obiettivo Risarcimento Vicenza e Beng Rovigo.
Questo il programma delle gare di ritorno dei quarti di finale:
Volksbank Sudtirol Bolzano-Riso Scotti Pavia martedì 27/1 ore 20.30 (andata 2-3)
Corpora Aversa-Delta Informatica Trentino mercoledì 28/1 ore 20.30 (andata 0-3)
Obiettivo Risarcimento Vicenza-Beng Rovigo mercoledì 28/1 ore 20.30 (andata 1-3)