CONEGLIANO – Il calendario 2011/2012 è appena uscito, si inizierà il 9 ottobre, in casa con Busto Arsizio. Le squadre di A1 sono quasi tutte complete ed anche il team coneglianese sta perfezionandosi. Serena Malvestito e Samantha Ainsworth (sorella di Graydon, le ultime due stagioni a Forlì, il prossimo anno A Genova, in A2), entrambe 23enni, ricoprono rispettivamente il ruolo di centrale la prima, e di palleggiatrice la seconda. Con queste due atlete la rosa è al completo in casa Spes.

LA CENTRALE – Serena Malvestito, 185 cm, è di origini pavesi, ha iniziato a giocare a 14 anni proprio nella sua città natale. In seguito ha indossato la maglia dell’Asystel Novara con cui ha disputato trofei provinciali e regionali, la stessa maglia che le ha dato visibilità per essere chiamata nel Club Italia. Ritornata a Pavia presso la Riso Scotti, dove rimane per due anni, Malvestito giocherà sempre in A2, passando dalla Biancoforno Santa Croce, fino a trascorrere due anni a Volta Mantovana. Nel 2010/11 arriva poi alla Banca Reale Yoyogurt Giaveno, anno in cui, a parere di molti, disputa un ottimo campionato. Giocatrice dalle indubbie capacità tecniche, vanta nel suo palmares la conquista del Campionato Europeo Juniores, vinto nel 2006.

Non si sa ancora se sarà titolare o meno, dipenderà dalla decisione tecnica di giocare con tre o quattro straniere. Decisione non urgente che deve essere presa entro il 7 ottobre. Molto probabilmente, se Spes sceglierà di giocare solo con tre straniere, Malvestito avrà quasi certamente il ruolo di centrale titolare insieme a Crozzolin. Diversamente, sarà indispensabile tenere la più giovane Martinuzzo in campo.

LA REGISTA – Diverso è il discorso di Samantha Ainsworth che sicuramente sarà la vice di Weiss, indiscutibile titolare. Nome completo Samantha Kaylan, è nata il 19 maggio del 1988, origine canadese, ma con passaporto italiano. Figlia di Mark e Sylvia Ainsworth, genitori amanti dello sport, entrambi giocarono a volley per la squadra di York; Samantha è sorella di Graydon che gioca da due stagioni in Italia (Forlì, il prossismo anno a Genova). L’alzatrice americana ha un buon talento e vuole dimostrare di poter reggere il campionato italiano. È laureata presso il college di Syracuse e precedentemente ha studiato presso la Francis Libermann Catholic High School, luoghi in cui ha potuto rinforzare le sue doti atletiche e coltivare la sua esperienza pallavolistica.