Conegliano: Egonu e Sylla hanno detto “no”… (a Fenerbahce e Monza)

Sylla ed Egonu baciano la coppa.. Restano all'Imoco

CONEGLIANO – L’Imoco Conegliano riparte dal suo brillante presente. Più delle ricche offerte arrivate, che per qualche settimana hanno tenuti tutti con il fiato sospeso, tanto da far dire in Turchia che era cosa fatta, ha prevalso la voglia di vincere, ancora oggi e soprattutto in futuro, con l’armonioso gruppo che in questi anni ha saputo costruire la giovane società di Conegliano.
Paola Egonu e Miriam Sylla oggi – 3 febbraio – han detto “no”… a Fenerbahce e Monza.
Ha prevalso la forza del gruppo che sarà quasi per intero nuovamente al via anche la prossima stagione (dovrebbe mancare all’appello solo Hill) e che cercherà di continuare a vincere e, soprattutto, tornare a vincere davanti ai tifosi che, purtroppo, anche in questa stagione non potranno essere su quella curva a colorarla di gialloblù.
Ha vinto l’Imoco, società che per trattenerle ha comunque giocato al rialzo, che prima di questo ha saputo creare un gruppo vincente e unito anche fuori dal campo, dando alle atlete una organizzazione di primo livello.
Rialzo sì, senza però arrivare però ai livelli turchi che, a quanto si è detto, negli ultimi giorni hanno alzato il “tiro” andando ben oltre al milione di euro. Paola resterà quindi nel campionato italiano, una bella notizia per tutto il movimento. Insieme a Miriam all’Imoco.
La doppia firma in settimana, forse già domani, giovedì 4 febbraio… 

Sostieni Volleyball.it