Conegliano: Santarelli, “Servirà un gioco migliore, specie nel muro-difesa”. De Kruijf: “Vogliamo ripeterci”

TREVISO – In casa Imoco è già tempo di finale gara 2.  

Daniele Santarelli, tecnico dell’Imoco Conegliano, presenta così la sfida dopo il successo netto di gara 1.  “Non ci culliamo sugli allora di gara1, domani ci aspettiamo una Novara molto diversa, l’altro giorno non erano la squadra che conosciamo bene, quella che ci ha già battuto anche in casa nostra. Sappiamo che sarà una battaglia e dovremo essere pronte, servirà un gioco migliore rispetto a mercoledì, specie nel muro-difesa. Le ragazze lo sanno e hanno già resettato la prima partita, la concentrazione ora è tutta su gara2 dove avremo una grande cornice di pubblico che ci darà una grossa mano”.

Robi De Kruijf, centrale delle venete: “Gara1 è andata bene, ma Novara è stata troppo brutta per essere vera, quindi ci aspettiamo la reazione delle nostre avversarie. Noi stiamo bene, Joanna (Wolosz) è in grande forma e dirige benissimo la squadra, ora vogliamo ripeterci in gara2 di fronte al nostro grande pubblico domani sera”.

Sostieni Volleyball.it