CONI: Seminario “Tokyo 2020, avvicinamento e adattamento”

ROMA – Due giorni di confronto in vista della XXXII edizione dei Giochi Olimpici Estivi. Si apre oggi, presso l’Aula Magna del Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa Giulio Onesti, il Seminario “Tokyo 2020 – Avvicinamento e adattamento”, organizzato dall’Area Sport e Preparazione Olimpica del CONI attraverso l’Istituto di Scienza dello Sport.

Al seminario per la FIPAV prenderanno parte i commissari tecnici azzurri delle nazionali già qualificate alle Olimpiadi di Tokyo 2020: Gianlorenzo Blengini (seniores maschile), Davide Mazzanti (seniores femminile) e Matteo Varnier (beach volley maschile). 

L’appuntamento è un’importante appendice del sopralluogo nella capitale nipponica, avvenuto due settimane fa a cura della stessa Preparazione Olimpica del CONI, per permettere ai Direttori Tecnici federali di prendere visione dello stato dell’arte relativamente all’organizzazione della manifestazione a cinque cerchi.

I lavori saranno introdotti dal saluto del Segretario Generale, e Responsabile della Preparazione Olimpica, Carlo Mornati, e proseguiranno con l’intervento di Alessandro Pezzoli, Bio-Climatologo del Politecnico e dell’Università di Torino, che analizzerà le condizioni meteorologiche a Tokyo e l’influenza delle variabili ambientali sulle prestazioni sportive. Massimo Sacchetti, Professore Ordinario di Scienze dello Sport e Fisiologo dell’Esercizio dell’Università di Roma Foro Italico, approfondirà il tema relativo alla gestione dell’acclimatamento alle condizioni cado-umide mentre Fabio Lucidi, Preside della Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università la Sapienza e Professore ordinario e Presidente della Società Italiana Psicologia della Salute, svilupperà la questione del jet-lag.

La giornata si chiuderà con una tavola rotonda, moderata da Antonio Gianfelici, Coordinatore Fisiologia di Scienza dello Sport, incentrata sulle esperienze e sulle strategie per favorire l’acclimatamento, con la partecipazione di Marco Bonifazi, Coordinatore tecnico dei settori agonistici e del Centro Studi della FIN e professore associato di fisiologia dell’Università degli Studi di Siena, Davide Cassani, Direttore Tecnico squadre Nazionali e Ct Strada FCI, Franco Cattaneo, Direttore tecnico Nazionale FIC e Fabio Fanton, Medico federale FIJLKAM e FITRI. Le conclusioni saranno affidate a Giampiero Pastore, Responsabile di Scienza dello Sport.

Gli aspetti metodologici e le tappe di avvicinamento ai Giochi saranno al centro del dibattito che aprirà la giornata di giovedì, moderato da Sandro Donati, coordinatore di Metodologia dell’allenamento di Scienza dello Sport, con gli interventi di Pierluigi Aschieri, Direttore Tecnico della Nazionale di Karate, FIJKLAM, Alessandro Campagna, Ct Nazionale di Pallanuoto Maschile, FIN, Sandro Cuomo, Ct delle Nazionali di Spada, FIS, e Antonio La Torre, Direttore Tecnico Nazionale della FIDAL.

La preparazione mentale al grande evento sarà invece il focus dell’intervento di Giuseppe Vercelli, Psicologo, docente di Psicologia dello Sport e della prestazione umana, consulente di CONI, FISI, FICK, FITARCO, FASI, FIPAV e responsabile dell’area psicologica della Juventus FC, toccherà infine l’argomento relativo alla preparazione mentale al grande evento. Le riflessioni finali saranno affidate a Giampiero Pastore, che chiuderà i lavori del Seminario.

Sostieni Volleyball.it