Consiglio Federale: La storica prima volta non si scorda mai. Le delibere

1764
Il Consiglio Federale Fipav

ROMA – Dopo più di 22 anni nella foto del primo giorni di scuola, ma a dire il vero nel passato non si ricordano immagini del primo consiglio federale, la Federvolley cambia volto. Non c’è Carlo Magri.

La foto ritrae il primo Consiglio Federale targato Cattaneo.  Il buon lavoro, dopo una campagna elettorale dura e sfiancante e una Assemblea vincente, è d’obbligo.

Insieme al dirigente lombardo nella foto i vicepresidenti Adriano Bilato e Giuseppe Manfredi e i consiglieri federali: Francesco Apostoli, Davide Angelo Anzalone, Guido Pasciari, Beppino Mazzon, Catia Pedrini, Ferruccio Riva, Gianfranco Salmaso, Franco Bertoli (Rappr. Atleti), Marco Paolini (Rappr. Tecnici).

Le delibere della prima riunione del nuovo Consiglio Federale

Si è conclusa oggi a Roma la prima riunione del nuovo Consiglio Federale che guiderà la Fipav per il prossimo quadriennio olimpico. Nella sede di Via Vitorchiano ad aprire i lavori è stato l’intervento del Presidente Pietro Bruno Cattaneo: “Per me e per tutta la mia squadra essere qui oggi è motivo di grande soddisfazione. So che su di noi ci sono tante aspettative e per questo voglio garantire il massimo impegno ad amministrare la Federazione nel miglior modo possibile. Mi aspetto che ogni componente federale sia parte attiva e porti il proprio contributo: lavorare in collaborazione sarà uno dei nostri punti di forza. Spero che il bel clima che si respira oggi sia una delle caratteristiche che contraddistingueranno il nostro mandato”.

Dopo Cattaneo hanno poi preso la parola i vicepresidenti Adriano Bilato e Giuseppe Manfredi, quest’ultimo nominato vicepresidente vicario.

GIUNTA ESECUTIVA – Il Consiglio Federale ha definito la composizione della nuova Giunta Esecutiva che sarà formata da: Pietro Bruno Cattaneo, Giuseppe Manfredi, Adriano Bilato, Francesco Apostoli e Guido Pasciari.

NAZIONALI INDOOR – Oltre alla nomina di Davide Mazzanti ct delle azzurre, il presidente federale ha fatto il punto della situazione sul ct della nazionale maschile, confermando ancora una volta l’intenzione di proseguire il rapporto con Gianlorenzo Blengini con il quale vanno concordati gli aspetti contrattuali.

SITTING VOLLEY – In tema di sitting volley è stato indetto il primo campionato per società, un’ulteriore testimonianza della volontà da parte della Federazione di promuovere sempre di più questa disciplina.

MEDICO FEDERALE – Per il prossimo quadriennio olimpico Sergio Cameli è stato nominato medico federale.    

Al dibattito hanno preso parte anche la Lega Pallavolo Serie A Femminile e la Lega Maschile, entrambe concordi ad instaurare un rapporto di collaborazione con il nuovo CF.