B Gir. E: 13’ giornata BlueItaly Pineto – Sampress Nova Volley Loreto 3-2

    34

    BLUEITALY PINETO – SAMPRESS NOVA VOLLEY LORETO 3-2 (25-17; 20-25; 25-22; 21-25; 19-17)
    BLUEITALY PINETO: Miscio 2, Catone, Ridolfi, Omaggi, Provvisiero (L), Di Meo 16, Porcinari 3, Picardo 10, Mancini, De Fabritiis 10, Molinari 10, Scuffia 32, Malual n.e, Tiraboschi L. All. Rovinelli
    SAMPRESS NOVA VOLLEY LORETO: Caciorgna 4, Pasquali 8, Cremascoli 5, Stoico 13, Torregiani, Alessandrini 4, Palazzesi 24, Carletti (L2), Ferri, Dignani (L), Spescha, Mazzanti 0, Nobili 16. All. Giannini
    ARBITRI: Pardo e Restaino

    PINETO – Vicinissimi al successo esterno con 3 match point sfumati, alla Sampress resta un punto e la sensazione concreta di aver perso l’occasione per tornare alla vittoria lontano dal Palaserenelli. Partita tirata e combattuta sul campo di Pineto come nelle previsioni, con la prima panchina per Rovinelli tra i locali e Loreto ancora senza Spescha. Gli abruzzesi partono meglio e si fanno preferire in tutti i fondamentali. La Sampress gioca contratta e il set va via liscio con Pineto in controllo. Nel 2’ set Loreto registra la ricezione e cresce in attacco mettendo il bavaglio ai principali attaccanti locali riequilibrando il match. Nel 3’set  partita tirata e giri alti in entrambe le metà campo con BlueItaly che, da squadra esperta, ha portato dalla sua parte il set in vista del traguardo.

    La bella notizia per l’ambiente neroverde è la reazione convinta nel 4’ set dei ragazzi di Giannini quando Pineto ha provato a spingere per chiudere il match trovando una Sampress generosa in difesa e disponibile anche mentalmente a soffrire. Il successo 21-25 con la firma dell’ottimo Palazzesi che ha chiuso con 24 punti e la conquista del tiebreak va di pari passo con l’impressione che l’abbrivio sia per gli ospiti. Infatti al 5’ set la Nova Volley parte meglio e fa corsa di testa.

    La tensione è tanta e la palla pesa. Al cambio di campo Loreto è avanti di un punto e sale anche 14-13. Con l’acqua alla gola Pineto annulla ben 3 match point col coraggio di chiedere molto al suo servizio mettendo in difficoltà la ricezione ospite grazie al turno di Porcinari. Scuffia ex di turno, alla fine 32 punti, è il terminale offensivo preferito per Miscio. Gli ultimi attacchi sono i suoi ma sul match point a risolvere è il servizio con l’ace su Caciorgna.

    In classifica Pineto sale a 26 punti restando al 2’ posto dietro Bari capolista mentre la Sampress Nova Volley chiude il girone di andata a 19 punti in coda al treno delle migliori. Ora la pausa. Il campionato per Loreto riparte sabato 8 febbraio con la trasferta a Gioia del Colle.

    Sostieni Volleyball.it